Pallavolo Perugia, ostacolo tosto Siena

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 27, 2018 11:30
3M Perugia (schierata)

le giocatrici della 3M Perugia di serie B2 femminile schierata a centro campo (foto Michele Benda)

La sfida tanto attesa è arrivata. La 3M Perugia, primatista del campionato di serie B2 femminile con 65 punti, si appresta ad affrontare tra le mura amiche sabato 28 aprile (ore 16,30) la Convergenze Cus Siena, formazione che occupa momentaneamente il terzo posto (60 punti). Una partita che si presenta da sola e che, in caso di successo pieno, potrebbe spalancare le porte della categoria superiore alle perugine. Nell’ultima giornata, infatti, le ragazze del presidente Mastroforti saranno impegnate a Sassari, contro l’ultima della classe e Cagliari, che insegue a 63, a Marino. Alla vigilia della sfida il coach biancorosso Guido Marangi ammette: «È evidente che è si tratta di un impegno fondamentale. Probabilmente il più importante della stagione, perché ci troveremo ad affrontare una squadra molto forte, con l’unico obiettivo di una vittoria da tre punti». Siena, che per lunghi tratti del campionato ha comandato la classifica, nelle ultime settimane ha accusato qualche défaillance che ha compromesso il cammino verso la promozione diretta. «Quando giochi in trasferta ci può stare di perdere qualche punto. All’andata hanno vinto loro, ma noi abbiamo giocato comunque un’ottima gara. Forse nell’ultimo periodo noi siamo stati più continui nei risultati e ora dobbiamo compiere l’ultimo sforzo». Lo staff tecnico perugino si affiderà alla formazione tipo, con Rossit e Cicogna di banda, Pero e Ragnacci al centro, Bertinelli al palleggio, Tarducci opposta e Mastroforti libero. Senza dimenticare quella panchina che quest’anno si è dimostrata spesso un valore aggiunto.
(fonte Pallavolo Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 27, 2018 11:30