Parte la marcia della Monini Spoleto verso la finale

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 24, 2018 13:00
Sati Carlo

Carlo Sati (foto Cristian Sordini)

L’avvicinamento della Monini Spoleto alla seconda finale consecutiva per la promozione in superlega è partito martedì 24 aprile con una doppia seduta di allenamento, mattina in sala pesi e pomeriggio con la palla. Il morale della truppa olearia, che ha beneficiato di due giorni di riposo dopo l’impresa in gara-tre a Bergamo, è alle stelle, i ragazzi fanno il conto alla rovescia dei giorni che li separano dalla prima sfida della serie che si giocherà a Siena in virtù del miglior piazzamento dei toscani nella classifica finale della pool A. La Lega ha ufficializzato il calendario delle partite di finale, si comincerà martedì primo maggio al Pala-Estra alle ore 19, per poi spostarsi al Pala-Rota sabato 5 maggio con prima battuta alle ore 20,30. La serie tornerà in terra toscana per gara-tre, in programma martedì 8 maggio alle ore 20,30, l’eventuale quarto duello si disputerà di nuovo a Spoleto sabato 12 maggio, sempre alle ore 20,30, se ci dovesse essere un quinto match, come successe già lo scorso anno, il vantaggio di giocare in casa spetterebbe Siena che giocherebbe tra le mura amiche martedì 15 maggio alle ore 20,30. Entrambe le finaliste hanno conquistato le rispettive semifinali in tre partite, ecco il perché di questo periodo di transizione. Recuperare energie fisiche e mentali sarà fondamentale per arrivare al meglio all’appuntamento con la storia. La Monini ha mostrato nelle ultime uscite di avere una ottima tenuta sia mentale, la squadra non si è mai disunita dopo le rimonte subite a Santa Croce e a Bergamo che avrebbero potuto ribaltare l’inerzia delle serie, dimostrandosi più aggressiva e concreta degli avversari sulle palle che scottavano. Il preparatore atletico Carlo Sati commenta così lo stato di forma dei suoi: «Contro una Bergamo che aveva giocato meno partite di noi e disputato una sola trasferta nei quarti di finale, peraltro nella vicinissima Brescia, abbiamo sfoggiato una condizione fisica eccellente che come spesso accade è andata a braccetto con quella mentale. Posso dire che i ragazzi stanno molto bene, anche chi è entrato dalla panchina rischiando di rimontare il quarto set di gara-tre ha dimostrato grande brillantezza. Oggi abbiamo ripreso a lavorare richiamando un po’ di brillantezza atletica. L’obiettivo, come sempre nella programmazione del mio lavoro, è portare la squadra nelle migliori condizioni quando la stagione entra nel momento decisivo». Molto carico anche coach Luca Monti rientrato martedì mattina dal riposo: «Siamo al massimo. Arriviamo a questa finale con la spinta giusta e nelle migliori condizioni possibili, stiamo bene e siamo molto carichi. Questa intera settimana di lavoro, senza gare e viaggi, ci servirà per recuperare energie e preparare al meglio una finale che giocheremo contro un avversario di grandissimo valore come è la Siena». Intanto è partita anche la caccia al biglietto. I ragazzi della Fossa Gialloblu stanno organizzando un pullman per la trasferta, chiunque fosse interessato può contattare Matteo al numero 334-2994555. Per quanto riguarda la sfida interna, dal 26 al 30 aprile gli abbonati potranno esercitare il loro diritto di prelazione, poi via alla vendita libera. I tagliandi saranno come sempre in vendita online al sito www.ticketitalia.com oppure al negozio Box 25 di piazza della Vittoria.
(fonte Marconi Spoleto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 24, 2018 13:00