Perugia spreca il vantaggio ed è punita da Pineto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 8, 2018 09:30
Palmigiani-Sirci (muro)

Perugia a muro con Marco Palmigiani e Flavio Sirci

In una partita che aveva poco da raccontare per la classifica di serie B maschile la Sir Safety Mericat Perugia inciampa tra le mura amiche al termine di una maratona di due ore e mezza. Dopo aver comandato per due set i block-devils s’inceppano e subiscono la rimonta della Blueitaly Pineto che va ad imporsi al tie-break. Che la serata fosse particolare si era capito sin dall’inizio, con gli abruzzesi giunti in ritardo, e in numero contato, in palestra a causa di un guasto meccanico al proprio autobus. Il fischio d’inizio era dato con quaranta minuti di ritardo e l’insofferenza accumulata sfociava nel corso del match in nervosismo quando le decisioni arbitrali venivano contestate. Alla fine i padroni di casa rimediavano diversi cartellini che pregiudicavano l’assetto bianconero in campo e, scoccata la mezzanotte, giungeva il fischio finale che assegnava la maggior parte della posta agli ospiti.
SIR SAFETY MERICAT PERUGIA – BLUEITALY PINETO = 2-3
(34-32, 25-22, 25-27, 20-25, 8-15)
PERUGIA
: Roberti 29, Fantauzzo 16, Cappelletti 7, Pasquali 7, Marino 7, Baldassarri 1, Diociaiuti (L1), Marta 11, Sensi 1, Palmigiani 1, Guerrini F., Sirci, Burnelli (L2). N.E. – Guerrini L. All. Andrea Piacentini.
PINETO
: Bulfon 28, Porcinari 24, Mancini 18, Picardo 5, Testagrossa 4, Catone 1, Cacchiarelli (L), Evangelista 1, Fortuna. N.E. – Ridolfi, Omaggi, Chessa. All. Gianni Rosichini.
Arbitri: Luca Russo e Francesca Mori.
SIR MERICAT (b.s. 15, v. 5, muri 12, errori 25)
BLUEITALY (b.s. 14, v. 4, muri 9, errori 18).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 8, 2018 09:30