School Perugia, ultimo acuto con Padova

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 29, 2018 13:30
Limmi School Volley Perugia (staff)

le atlete e lo staff tecnico della Limmi School Volley Perugia di serie B1 femminile

Ha voluto salutare il pubblico amico con un’ultima affermazione la Limmi School Volley Perugia che nello scontro in coda della serie B1 femminile ha manifestato la sua miglior condizione. Malgrado la mancanza di stimoli da classifica le squadre sono scese in campo decise a lottare e la Eraclya Aduna Padova si è trovata pure in vantaggio di un set, dimostrando di tenere a completare la stagione in maniera seria. Alla fine però le scolare hanno trovato la quadratura del cerchio e con una strepitosa prova della schiacciatrice Aessia Castellucci (che ha vinto praticamente un set da sola), sono andate a trionfare. Formazioni rivoluzionate in quasto appuntamento di fine campionato, con larghi spazi alle atlete più giovani che possono rappresentare il futuro delle due società sportive. Tra le padrone di casa bene il martello Alessia Mancini che ha sostituito degnamente la veterana Minati e qualche apparizione anche per la libero Bindella.
LIMMI SCHOOL VOLLEY PERUGIA – ERACLYA ADUNA PADOVA = 3-1
(23-25, 25-13, 25-16, 25-13)
PERUGIA
: Castellucci 23, Meniconi 15, Rosa 12, Mancini 11, Nana 4, Gallina 4, Pici (L1), Bindella (L2). N.E. – Sasso, Minati. All. Paolo De Paolis.
PADOVA
: Rossetto 14, Volpin 14, Mattiazzo 12, Facco 5, Fassina 3, Bizzo 2, Gallo (L1), Salimbeni, Fenice. All. Lorenzo Amaducci.
Arbitri: Marco De Orchi e Christian Battisti.
LIMMI (b.s. 10, v. 9, muri 5, errori 7).
ERACLYA (b.s. 9, v. 3, muri 7, errori 20).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 29, 2018 13:30