Spoleto si prepara ad ospitare mercoledì il Bergamo

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 17, 2018 10:00
Monini Spoleto (grinta)

la grinta dei giocatori della Monini Spoleto di serie A2 maschile

Neanche il tempo di godersi il successo in gara-uno che per la Monini Spoleto è già tempo di tornare in campo. Mercoledì 18 aprile alle ore 20,30 il teatro sarà il Pala-Rota, che si preannuncia infuocato vista l’importanza della posta in palio. Non siamo ancora al match point, ma è ovvio che se i gialloblu cogliessero l’opportunità di portarsi in vantaggio di due partite avrebbe poi l’inerzia della serie tutta dalla propria parte. È vietato però abbassare la guardia, di fronte c’è sempre la Caloni Agnelli Bergamo semifinalista dello scorso campionato e finalista quest’anno in coppa Italia. Una squadra ferita che andrà in trasferta col coltello tra i denti per vendicare lo stop subito domenica scorsa. Il capitano oleario Antonio Corvetta lo ha sottolineato dopo la prima sfida: «Abbiamo vinto una partita molto importante ma è solo la prima di una serie che, rimango convinto, sarà molto lunga e complicata. Bergamo è una squadra fortissima, è più fresca di noi perché ha giocato qualche partita in meno ed ha fatto benissimo nella pool A. Noi siamo stati molto bravi a vincere in casa loro, ma ci sarà da rimanere lucidi di testa». Il lavoro è il mantra di questa squadra operaia che, anche in terra lombarda, ha sfoderato una grande prestazione corale fatta di tante buone giocate e grande sacrificio in difesa. I numeri del match raccontano di un ottimo rendimento, ma dove finiscono i numeri inizia lo spirito di sacrificio e di gruppo che, per la settima volta nelle ultime otto partite, ha premiato i gialloblu. Tutte queste componenti dovranno essere messe in campo anche in gara-due, il mirino è già puntato ed il vice allenatore Marco Lionetti traccia la rotta: «Nella gara di Bergamo abbiamo continuato a giocare bene sulla scia delle vittorie contro Alessano e Santa Croce. Un gioco fatto di sacrificio e di difesa. Abbiamo giocato e giocheremo da squadra, gli ingressi fondamentali dei vari Cubito, Costanzi, Katalan e soprattutto Di Renzo sono sintomo di un gruppo unito che lavora per perseguire un obiettivo comune. Non dimentichiamoci che all’andata vincemmo con Galliani e Segoni in campo. Merito a chi ha costruito la squadra con quattordici elementi di valore». Chi non avesse ancora acquistato il biglietto può farlo online al sito www.ticketitalia.com oppure al negozio Box 25 in piazza della Vittoria. La biglietteria del palasport che aprirà la sera stessa del match, un paio d’ore prima del fischio d’inizio.
(fonte Marconi Spoleto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 17, 2018 10:00