Zambelli Orvieto pronta alla sfida con San Giovanni in Marignano

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 24, 2018 12:00
Rocchi Giulia (riceve)

una ricezione di Giulia Rocchi (foto Maurizio Lollini)

Si prospetta una serie di semifinale avvincente per la Zambelli Orvieto che mercoledì 25 aprile alle ore 17 ritorna in campo per continuare l’avventura nei play-off di serie A2 femminile che mettono in palio la promozione. L’obiettivo finale di questa post-season è un traguardo a cui nessuno vuole ancora pensare perché la priorità della matricola umbra è quella di continuare a vivere il presente con la voglia di divertirsi e di giocarsi bene le proprie possibilità. Il monte che porta alla massima categoria ha tre vette da scalare e le rupestri dopo aver raggiunto la prima cima adesso se la vedono con la Battistelli San Giovanni in Marignano che costituisce l’ostacolo per arrivare alla seconda. Come per tutti i turni previsti dalla coda di stagione bisogna vincere due gare per passare avanti ed il vantaggio del campo nella prima sfida e nella eventuale bella è a favore della squadra che si è piazzata meglio in classifica. Le romagnole hanno chiuso le trentadue fatiche della fase regolare con 65 punti che sono valsi il quarto posto, frutto di ventuno trionfi ed undici insuccessi, le tigri gialloverdi hanno concluso ottave con 54 punti in virtù di diciotto vittorie e quattordici sconfitte. Le padrone di casa del tecnico Stefano Saja sono state ad inizio campionato in testa alla graduatoria, a metà anno hanno vinto la coppa Italia e nelle ultime settimane hanno eliminato Soverato in due partite. Tra le marignanesi i pericoli maggiori risultano essere l’opposta Elisa Zanette e la schiacciatrice Srna Markovic, i due terminali d’attacco più prolifici della formazione che confida molto sulla loro potenza. Dall’altra parte della rete il coach Matteo Solforati si prepara a tornare nel palazzetto che lo vide protagonista tre stagioni addietro, prima che lasciasse la panchina per trasferirsi sotto la Rupe orvietana. Le ospiti sono pronte a vendere cara la pelle con la consapevolezza di dover contrastare le avversarie con il muro della centrale Giulia Mio Bertolo e con la difesa della libero Giulia Rocchi, due dei baluardi del collettivo. Approfittando della giornata festiva qualche tifoso sarà a bordo campo per sostenere le orvietane, ma chi non ce la farà potrà seguire a distanza tramite il link https://www.facebook.com/siamo.live/videos/800286610177106/ del match in diretta web. Il bilancio dei precedenti vede in ritardo la Zambelli che nella categoria inferiore aveva ottenuto uguali gioie e dolori negli scontri diretti ma in quest’annata agonistica ha dovuto cedere sia all’andata che al ritorno. Se è vero che la differenza è emersa in maniera netta nelle partite disputate nei mesi scorsi, è altrettanto certo che gli assetti proposti dalla compagine rupestre erano differenti da quello che oggi è invece consolidato. Per questo motivo non appare per nulla scontato il terzo confronto della serie per la cui direzione è stata designata la coppia di fischietti composta dal primo arbitro Roberto Pozzi (AL) ed Alessandro Somansino (TE). Probabile formazione San Giovanni in Marignano: Battistoni in regia e Zanette opposta, Casillo e Caneva centrali, Markovic e Saguatti sulla banda, Gibertini libero. Possibili titolari Orvieto: ad alzare Valpiani in diagonale con Santini, in posto-tre Montani e Mio Bertolo, schiacciatrici Grigolo e Ginanneschi, libero Rocchi.
(fonte Zambelli Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 24, 2018 12:00