Perugia promuove Ricci e punta su Roberto Russo

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 21, 2018 00:00
Russo Roberto (palla)

il centrale Roberto Russo (foto Marika Torcicia)

Si spostano gli equilibri del campionato italiano maschile, le prime mosse di mercato sono fortemente intrecciate per le big della superlega. Le fantastiche quattro si contendono alcuni degli atleti che hanno militato nella scorsa stagione con le rivali. Per la Sir Safety Conad Perugia al momento in entrata c’è solo lo schiacciatore cubano Wilfredo Leòn, mentre in uscita c’è Zaytsev che dopo sei giorni dalla fine della stagione si è accasato a Modena, ed Anzani che ha fatto la stessa scelta (pur essendosi poi pentito). Un altro in partenza è lo schiacciatore statunitense Aaron Russell che potrebbe finire a Trento, i block-devils si priverebbero di lui a malincuore ma serve un italiano da schierare di banda ed in cima alle preferenze ci sono ancora Filippo Lanza e Simone Parodi. Al centro è ormai assodato che verrà schierata la diagonale composta da Marko Podrascanin e Fabio Ricci, dietro di loro tramontano le ipotesi di Candellaro e Polo. Ora si punta su un giovane promettente e le trattative sono già in fase avanzata con Roberto Russo, proveniente dal Club Italia dove ha disputato la serie A2. Nei prossimi giorni dovrebbe essere concluso l’accordo con il 205cm. ventunenne di origine siciliana che nello scorso campionato ha messo a segno 217 punti in 22 gare disputate (una media di 10 a partita). Nel frattempo Civitanova Marche prende Bruno Mossa de Rezende da Modena dove si accasa Micah Christenson, due ottimi palleggiatori. I marchigiani hanno convinto anche il martello cubano naturalizzato brasiliano Yoandy Leal, su cui avevano messo gli occhi un anno fa i perugini, e che sostituirà Taylor Sander. Gli emiliani invece hanno chiuso con l’allenatore mito della pallavolo italiana Julio Velasco che prende il posto di un altro grande come Radostin Stoytchev. In tutto ciò non bisogna dimenticare la già citata Trento che ha ufficializzato il talentuoso centrale serbo Srecko Lisinac e sta per mettere a segno il colpo del libero francese Jenia Grebennikov strappato a Civitanova Marche. Tutto ciò detto, la squadra battere è sempre Perugia.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 21, 2018 00:00