Perugia sfida Kazan per una vendetta europea

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 11, 2018 10:00
Sir Sicoma Colussi Perugia (schierata)

La formazione della Sir Sicoma Colussi Perugia schierata a centro campo

Arriva finalmente il fischio d’inizio nella champions league, evento che avrà copertura integrale in tutte e quattro le partite previste dal programma. Sono oltre cento i paesi nei quali le immagini saranno trasmesse, per il territorio nazionale Fox Sports ha i diritti televisivi e Laola.tv quelli del web. La Basket-Hall è pronta a riempirsi di settemila spettatori, una cinquantina dei quali provenienti dal capoluogo regionale umbro. Per scaldare l’ambiente si comincerà con la prima semifinale alle ore 15 dove i vice campioni del mondo del Civitanova Marche affronteranno la squadra rivelazione polacca del Kedzierzyn-Kozle. Una partita che garantisce sicuro spettacolo ma che servirà a far salire la temperatura dei presenti per il match tra i tre volte campioni europei in carica, i russi del Kazan, ed i freschi neo campioni d’Italia della Sir Sicoma Colussi Perugia che avrà inizio alle ore 18. Un solo precedente tra le due rivali, quello della passata stagione in cui i block-devils persero nettamente nella finalissima continentale. Stavolta qualcosa potrebbe cambiare, l’iniezione di fiducia che i bianconeri hanno avuto in conseguenza della tripletta in campo nazionale è stata enorme. La tattica dei perugini diretti dal tecnico Lorenzo Bernardi è abbastanza scontata, tirare al massimo la battuta e tenere alta la guardia in ricezione, in questo contesto il libero Massimo Colaci dovrà dare tutto quello che ha in corpo, ricordandosi che lui una volta la massima rassegna continentale l’ha vinta. Chiamati a dimostrare di avere fame di vittorie sono i martelli di palla alta Aleksandar Atanasijevic ed Ivan Zaytsev ansiosi di scendere in campo. Dalla parte opposta della rete il team dell’allenatore Vladimir Alekno si affiderà ai bomber Wilfredo Leòn, Matthew Anderson e Maksim Mikhailov, i tre fuoriclasse punti di riferimento del collettivo padrone di casa. Sarà ovviamente indispensabile avere un forte apporto dal muro dove Marko Podrascanin e Simone Anzani dovranno superarsi. Ultimo aspetto da seguire con attenzione è il duello a distanza in regia tra Luciano De Cecco e Alexander Butko, grandi interpreti del palleggio. Kazan: Butko – Mikhailov, Volvich – Gutsalyuk, Leon – Anderson, Verbov (L). All. Gianlorenzo Blengini.Perugia: De Cecco – Atanasijevic, Podrascanin – Anzani, Zaytsev – Russell, Colaci (L). All. Lorenzo Bernardi.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 11, 2018 10:00