Bastia Umbra: solidarietà con l’arbitro ma atto isolato

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 4, 2018 17:00
Bastia Volley (logo)

il logo della Bastia Volley

La società sportiva Bastia Volley ritiene necessario fare chiarezza in merito ai fatti avvenuti in occasione della semifinale di prima divisione femminile e delle conseguenti notizie apparse nelle varie testate giornalistiche, all’interno delle quali si menzionavano circostanze e comportamenti mai avvenuti (come risse e quant’altro). Nell’esprimere la più totale solidarietà al direttore di gara e a tutta la classe arbitrale e nel dissociarsi dal comportamento del dirigente avversario, condannando fermamente ogni atto difforme dai valori e dai principi dello sport che negli anni hanno sempre contraddistinto la società, Bastia Volley intende comunque sottolineare come la partita di sabato 2 giugno tra contro la School Volley Passignano si sia svolta nel migliore clima di fair play, con un tifo caloroso (come si addice ad una finale) ma al contempo con correttezza e sportività manifestate durante l’intero andamento della gara, sia in campo che sugli spalti. La società intende, infine, rimarcare come il gesto ai danni dell’arbitro, al quale vanno i migliori auguri, rappresenti un atto isolato e del tutto autonomo.
(fonte Bastia Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 4, 2018 17:00