Il titolo di San Mariano è finito in Calabria

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 28, 2018 16:00
San Mariano (stretta di mano)

stretta di mano tra San Mariano e Pizzo Calabro

Tanto tuonò che piovve. Alla fine le voci sempre più insistenti si sono rivelate esatte e la Polisportiva San Mariano ha venduto il titolo di serie B2 femminile conquistato sul campo il 9 giugno scorso. Da allora si erano sparse notizie sul fatto che la società sportiva rossoblu non avrebbe disputato il campionato nazionale e si erano aperte subito delle trattative con Todi tra l’indifferenza generale di tutti. La negoziazione è stata ben presto rallenatata dal mancato raggiungimento di un accordo economico e le richeste giunte da fuori dei confini regionali si sono fatte sempre più insistenti. A nulla è valsa la mail spedita dalla Fipav che si proponeva di agevolare le operazioni di cessione del diritto sportivo per farli rimanere in Umbria. A giudicare dagli articoli della stampa calabrese pare proprio che l’accordo sia stato trovato già da giorni e dunque ora è certo che il Cuore Verde d’Italia avrà due rappresentanti in meno sul palcoscenico nazionale (anche Ponte Valleceppi ha ceduto la sua B2 femminile). Con questa scelta i due club liberano sul mercato una gran quantità di atlete che, se ne fanno richiesta, sono praticamente svincolate ai termini di regolamento, anche se bisogna attendere la ratifica federale del passaggio che di solito viene fatta entro la metà di luglio.

Pizzo (articolo)

Pizzo Calabro (articolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 28, 2018 16:00