La Pallavolo Perugia ha festeggiato l’eccezionale stagione

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 20, 2018 14:00
Pero-Mastroforti-Bertinelli

Marta Pero, Michela Mastroforti e Francesca Bertinelli

Pallavolo Perugia ha voluto celebrare nel migliore dei modi le importanti imprese sportive compiute nella stagione appena trascorsa. Atlete, tecnici, dirigenti e famiglie si sono ritrovati per una serata conviviale che ha chiuso ufficialmente l’annata sportiva. Si è respirata una bella atmosfera, complice la vittoria del campionato di serie B2 femminile e una serie di ottimi piazzamenti delle squadre giovanili. Il presidente Renzo Mastroforti ha dichiarato: «La vittoria della prima squadra ha impreziosito questa stagione. Un successo che è merito delle ragazze e dello staff tecnico che hanno saputo dimostrare sul campo la loro grande professionalità. Adesso stiamo facendo le necessarie riflessioni nell’affrontare una categoria che ci imporrà strategie ed obiettivi diversi.  Un doveroso ringraziamento lo rivolgo a tutte le atlete e alle rispettive famiglie delle squadre giovanili, che hanno tenuto alto il nome della nostra società in giro per l’Umbria». Il cammino che ha portato al successo nel torneo nazionale è stato simpaticamente ripercorso, durante la serata, dalle veterane, Michela Mastroforti, Marta Pero e Francesca Bertinelli, che hanno omaggiato le compagne di squadra e i presenti con la proiezione di un video. Capitan Silvia Rossit ha detto: «Sono onorata di far parte di questa squadra e soprattutto di questa società. Niente è stato lasciato al caso e i risultati ottenuti sono frutto di una serietà e lungimiranza nella programmazione. Il fatto di avere una squadra in B1 sarà importante anche per tutto il movimento giovanile. Il mio futuro? Sto bene qui, la società lo sa. Del resto, dove vado a stare peggio»? Tra le protagoniste della stagione appena conclusa c’è anche la centrale Beatrice Ragnacci che ha affermato: «È il primo risultato importante che ho ottenuto con la pallavolo e il riconoscimento ai tanti sacrifici. Non mi aspettavo di vincere subito, ma devo ammettere che è stata una stagione straordinaria. Ho trovato un gruppo solido e molto coeso, dove non ho avuto difficoltà ad inserirmi. Con i giusti innesti diremo la nostra anche in B1». Buono anche l’andamento delle squadre giovanili e delle due formazioni che si sono misurate nel campionato di serie D femminile dove una compagine ha sfiorato la promozione perdendo nella finale dei play-off, mentre l’altra si è classificata terza. Per il resto ci sono da registrare gli ottimi piazzamenti in tutte le categorie del campionato federale con la vittoria del team di seconda divisione femminile, nel csi il club biancorosso ha messo a segno una serie di vittorie con under 12 femminile ed under 14 femminile. Il responsabile del settore giovanile Maurizio Sargenti ammette: «È stata una stagione importante con tante soddisfazioni e successi sfiorati. L’obiettivo è migliorarsi, ma sarà onestamente difficile ripetere una stagione come questa, dove tutte le squadre hanno incrementato il livello di gioco e risultati. Spero che la conquista della B1 faccia da ulteriore traino per il movimento giovanile e rappresenti uno stimolo importante. Quest’anno abbiamo portato quattro ragazze in prima squadre e questo è già un grande risultato».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 20, 2018 14:00