Terni corsara a San Mariano rimanda il verdetto alla bella

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 7, 2018 10:00
Acqua... Azzurra Terni (festeggia)

le giocatrici della Acqua… Azzurra Terni festeggiano la vittoria in serie C femminile

La finale promozione resta aperta col successo della Acqua… Azzurra Terni che risponde prontamente alle critiche andandosi a prendere una pesante vittoria esterna e ribaltando nuovamente il fattore campo. I play-off della serie C femminile sono dunque più che mai avvincenti e la Graficonsul San Mariano stavolta non può che inchinarsi di fronte alla titolata nemica. Il pareggio del conto nella serie che decide il passaggio nel palcoscenico nazionale è il giusto epilogo di una post season che ha visto protagoniste entrambe le formazioni. Ha giocato al di sotto del suo standard la squadra padrona di casa che nel primo set ha commesso tanti errori (nove) che alla fine sono stati fatali. Si può ben dire che la fase iniziale abbia poi indirizzato la partita con le ospiti che hanno disputato una prestazione ordinata e senza sbavature, affidando alle esperte Quondam Luigi e Favoriti i palloni più scottanti per andare a chiudere in maniera positiva anche la seconda e la terza frazione. Ora si va dunque a gara-tre, come nella passata stagione, l’obiettivo più importante si giocherà tutto in una partita da dentro o fuori, appuntamento a sabato prossimo al Pala-Itis.
ACQUA… AZZURRA TERNI – GRAFICONSUL SAN MARIANO = 0-3
(22-25, 21-25, 22-25)
SAN MARIANO
: Corselli 15, Valocchia 11, Urbani 9, Distante 7, Betti 5, Margaritelli, Vata (L1), Montanari, Morarelli, Natali (L2). N.E. – Vibi, Sabatini, Narciso, Maggi. All. Roberto Farinelli.
TERNI: Quondam Luigi 14, Favoriti 8, Uti 7, De Santis 6, Campana 6, Camilli 5, Dipatrizi (L1), Brunetti 4. N.E. – Pettinelli, Boscaglia, Persichetti, Bozza, Bertini (L2). All. Pietro Re Dionigi.
Arbitri: laria Mazzocchio e Leonardo Valeriani.
GRAFICONSUL (b.s. 6, v. 6, muri 3, errori 19).
AZZURRA (b.s. 7, v. 3, muri 6, errori 13).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 7, 2018 10:00