Gino Sirci: «Se Perugia è la più forte lo dirà il taraflex»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley agosto 16, 2018 12:00
Sirci Gino (tuta)

Gino Sirci Gino (foto Michele Benda)

Stanno per terminare le ferie della Sir Safety Conad Perugia, la squadra di pallavolo maschile campione d’Italia si ritroverà a partire da oggi pomeriggio al restaurato palasport per il primo giorno di preparazione. Intanto il presidente Gino Sirci continua a godersi le ferie con la famiglia e dopo due settimane in Canada adesso si trova in Messico da dove dichiara: «Siamo stati in British Columbia ed Alberta. Abbiamo visitato il parco di Banff ed il parco di Jasper, poi ci siamo trasferito nell’isola di Vancouver a vedere orsi, balene e leoni marini». Un riposo meritato per il numero uno bianconero che ha operato un mercato di primissimo livello per rinforzare la squadra rispondendo colpo su colpo a Modena e, soprattutto, a Civitanova Marche, che hanno allestito un organico per vincere tutto. «Sarà un campionato molto combattuto. Noi vogliamo essere protagonisti come sempre e anche per questo ci serve un palazzetto da cinquemila posti, altrimenti saremo penalizzati. Se siamo ancora noi i più forti lo scopriremo solo nei prossimi mesi, sarà il taraflex a dirlo». Già sono arrivati in città il cubano Wilfredo Leòn, l’olandese Sjoerd Hoogendoord, Gianluca Galassi, Alessandro Piccinelli, Fabio Ricci e Dore Della Lunga. Questi gli uomini a disposizione dello staff che attenderà i Mondiali per riabbracciare tutti gli altri.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley agosto 16, 2018 12:00