Michele Patoia sarà il preparatore atletico di Bergamo

Pianeta Volley
By Pianeta Volley agosto 2, 2018 12:00
Patoia Michele

Michele Patoia

Un umbro è entrato a far parte dello staff tecnico di Bergamo di serie A1 femminile per la stagione ventura. L’ultimo arrivo in casa rossoblù è quello del preparatore atletico Michele Patoia che affiancherà il coach Matteo Bertini. Lunga l’esperienza del professionista di origine marscianese nel mondo del volley: «Ho lavorato a Perugia, Casalmaggiore, Piacenza, Pesaro, Bolzano e Modena, oltre alle esperienze in Azerbaijan e Slovenia. Quando mi ha chiamato Bergamo per darmi questa opportunità ho pensato che fosse la tappa storica che mi mancava. Per me, ogni volta, varcare la porta del palazzetto di Bergamo è un’emozione, ci sono stato tantissime volte da avversario, qualche volta anche solo da spettatore, una sensazione particolare. È un posto importante che ha visto tanta pallavolo. Bertini è esigente ma come piace a me. Io cerco di essere preciso e puntiglioso, e anche lui lo è dal punto di vista tecnico, tattico e del gioco. E’ una persona con cui si parla e si collabora bene. E da subito ho trovato questo tipo di feeling con lui. Ora penso solo a programmare la stagione prossima che sarà per me importante a livello personale come lo sarà per la società. Da questo punto di vista, io guardo avanti.
Per quello che riguarda il mio lavoro, cerco invece di fare sempre un’autoanalisi di quello che ho fatto. Per l’inizio della preparazione abbiamo un’attesa abbastanza lunga, a tutte verrà dato un programma di avvicinamento, soprattutto a chi non sarà impegnato con la nazionale.
Partiremo in maniera graduale, proporrò una serie di lavori per permettere a tutte di arrivare ai primi allenamenti in cui inizieremo a saltare e ad attaccare, senza le problematiche fisiche che ci sono normalmente a inizio stagione. Mi piace molto lavorare sulla forza perché ritengo che sia una componente fondamentale come prevenzione degli infortuni. Unito a tutto quello che riguarda la parte preventiva e propriocettiva. Da un punto di vista pratico, nelle prime due, tre settimane lavoreremo molto, naturalmente, in sala pesi e in piscina». Michele Patoia nasce a Marsciano il 23 agosto 1977. Preparatore atletico, chinesiologo ed educatore fisico, è nel mondo del volley dal 1997, prima come allenatore nei settori giovanili della sua città e poi come assistente tecnico e preparatore atletico in serie B1. Nel 2009 è assistente tecnico della Sirio Perugia in A1 da dove comincia il suo tour di lavoro.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley agosto 2, 2018 12:00