Solidarietà al primo posto per il Memorial Claudio Giri

Pianeta Volley
By Pianeta Volley agosto 5, 2018 12:00
Memorial Claudio Giri (finalina)

uno scambio del Memorial Claudio Giri, torneo di sand volley 3×3 misto (foto Michele Benda)

Si avvicina la quinta edizione del Memorial Claudio Giri, l’evento che a fine agosto riesce sempre a coinvolgere una moltitudine eterogenea di persone. La manifestazione intende ricordare un grande personaggio della pallavolo umbra prematuramente scomparso nel 2014 a soli cinquanta anni. Non saranno solo gli specialisti della disciplina a scendere in campo, ma ci saranno anche i veterani, amici ed ex compagni di squadra di colui che era follemente innamorato della pallavolo e che non perdeva mai occasione di fare una partitella, finché un male incurabile lo ha costretto ad abbandonarla. È questo lo spirito che anima la manifestazione amatoriale organizzata in simbiosi da Pianeta Volley e da Associazione Claudio Giri, un torneo mosso da autentico spirito di divertimento. Non sarà però di secondo piano la voglia di competere, altra caratteristica che marcava immancabilmente ogni momento sportivo del compianto ex atleta ed ex allenatore, facendo emergere la qualità dei protagonisti in campo. La formula del sand volley è rimasta immutata, sulle rive del lago Trasimeno si affronteranno squadre 3×3 miste. L’appuntamento è in programma sabato 25 e domenica 26 agosto allo stabilimento balneare Zocco Beach di San Feliciano, uno dei centri più attrezzati ed affascinanti grazie alla disponibilità dei fratelli Giannetti (Andrea e Gianni). Già aperte le iscrizioni, si attendono di ricevere le adesioni di tanti atleti più o meno provetti che vanno dai settori giovanili alla serie A. Tutte le informazioni sul torneo possono essere reperite sul sito internet www.pianetavolley.net ma anche attraverso l’evento creato appositamente sulla pagina social https://www.facebook.com/events/284126685692740. L’iniziativa avrà come di consueto scopi di solidarietà, per questo anno è stato scelto di sostenere le iniziative di due associazioni che operano oncretamente sul territorio: Airc Umbria (associazione italiana per la ricerca sul cancro) e Unione Parkinsoniani Perugia (che opera a sostegno di persone colpite dalla malattia degenerativa del sistema nervoso). Per tutte le informazioni e per le iscrizioni è attiva la e-mail info@pianetavolley.net oppure il numero di telefono 347-3409440. 

 

Airc costituisce un sistema creato per sostenere la ricerca oncologica e la diffusione dell’informazione scientifica attraverso la raccolta di fondi.
Gli obiettivi di Airc sono, da un lato, finanziare in maniera costante la ricerca oncologica, con particolare attenzione ai giovani ricercatori e, dall’altro, sensibilizzare e informare il pubblico.
L’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, ente privato senza fini di lucro, è stata fondata nel 1965 grazie all’iniziativa di alcuni ricercatori dell’Istituto dei Tumori di Milano, fra cui il Professor Umberto Veronesi e il Professor Giuseppe della Porta, avvalendosi del prezioso sostegno di noti imprenditori milanesi.
Dall’anno della sua fondazione Airc si è sempre impegnata a promuovere la ricerca oncologica nel nostro Paese e si è progressivamente ampliata, fino a contare oggi 17 Comitati Regionali e oltre 4.500.000 sostenitori, tante persone che con la loro generosità sostengono l’Associazione, consentendole di esistere e di andare avanti.
L’attività consiste nel raccogliere ed erogare fondi a favore del progresso della ricerca oncologica e nel diffondere al pubblico una corretta informazione in materia.
I fondi vengono destinati alla ricerca sul cancro attraverso un processo di selezione e supervisione rigoroso, meritocratico e trasparente. La severità e professionalità delle valutazioni dei progetti di ricerca e delle borse di studio sono assicurate dalla direzione scientifica il cui staff è costituito da persone di rilevante expertise tecnico scientifica.

 

Unione Parkinsoniani Perugia è un’associazione senza scopo di lucro, registrata presso l’Agenzia delle Entrate di Perugia il 27 agosto 2007.
Ha avviato la propria attività nei primi del mese di marzo 2008 con il riconoscimento di associazione Onlus (Organismo Non Lucrativo di Utilità Sociale), accordato con decorrenza dal 13 febbraio 2008, settore di attività 1 (Assistenza sociale e socio-sanitaria).
L’Associazione persegue finalità di solidarietà sociale nel settore dell’assistenza sociale e socio – sanitaria a favore dei parkinsoniani e dei loro familiari; mette a disposizione dei propri iscritti professionisti per valutazioni, consulenze e terapie; svolge attività con finalità sia riabilitative che ludiche; sostiene e finanzia progetti e/o attività di ricerca concretamente indirizzata allo studio della patologia parkinsoniana.
L’Associazione si finanzia con il ricavato dalle quote dei soci; iniziative socio-culturali; donazioni; 5 per mille.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley agosto 5, 2018 12:00