Ivan Zaytsev: «Italia-Slovenia sarà una gara difficile»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 18, 2018 08:00
Zaytsev Ivan (campo)

Ivan Zaytsev (foto Marika Torcivia)

Ai campionati mondiali di pallavolo maschile in corso di svolgimento in Italia e Bulgaria arriva l’ora dei primi verdetti, stasera alle ore 21,15 in diretta televisiva su Rai 2 la nazionale azzurra affronterà la Slovenia in quello che è lo scontro che mette in palio l’imbattibilità, mentre la prima posizione della classifica nel girone è già in tasca ai padroni di casa dato che i balcanici hanno perso ieri contro l’Argentina. Così commenta il capitano spoletino Ivan Zaytsev alla vigilia: «Tutto sta andando molto bene, la squadra si sta esprimendo su buoni livelli e intorno a noi sentiamo crescere sempre più l’entusiasmo. Il Mondiale, però, è ancora lontano, nel senso che per tirare le somme mancano tante partite. Adesso vogliamo concludere nel migliore dei modi il girone, penso che la sfida contro la Slovenia sia fondamentale per il nostro cammino. Sono convinto che sarà una partita molto difficile, sicuramente la più impegnativa del girone sia per il valore dell’avversario che per l’importanza della posta in palio. Da diversi anni gli sloveni che ci danno del filo da torcere a livello europeo, sono una formazione che gioca una buona pallavolo, allenata da un tecnico bravo che conosco bene come Slobodan Kovac». La curiosità è crescente anche per i tanti sportivi perugini che saranno sugli spalti di Firenze per vedere all’opera un indimenticato alfiere bianconero che tanto ha dato alla squadra dei block-devils.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 18, 2018 08:00