La San Giustino Volley cresce nel vivaio

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 25, 2018 07:55
Moretti Francesco

Francesco Moretti

È iniziata la terza settimana di attività per il settore giovanile della San Giustino Volley e le novità non mancano al via di una stagione che dovrà rivestire un valore molto indicativo. Il successo delle iscrizioni ha portato all’allestimento di due rappresentative under 12, l’una affidata alla guida tecnica della confermata Althea Giulietti e l’altra a quella di Enrica Sonagli, coadiuvata da Cristian Corsini; ci sono poi il gruppo del minivolley, allenato ancora da Althea Giulietti e la squadra che prenderà parte ai campionati under 18 e serie D femminile, che ha per tecnico Manuela Di Crescenzo, già giocatrice della formazione di serie B1 quattro anni fa. Il neodirettore tecnico del settore giovanile biancazzurro Francesco Moretti precisa: «La partenza è stata senza dubbio eccellente se si pensa che abbiamo dovuto programmare un secondo gruppo di under 12. Gli allenamenti si svolgono tutti nella palestra di Selci Lama, con due sedute settimanali per il minivolley e tre per gli altri gruppi. Non secondario, a livello di importanza, è il progetto scuola, che coinvolge gli alunni delle primarie del Comune di San Giustino, con quattro ore settimanali per ciascuna classe che aderirà e un torneo finale fra le stesse classi che. E dato che ci siamo, approfitto per ricordare che le iscrizioni dei ragazzi al nostro settore giovanile si ricevono tutti i pomeriggi dalle 17 alle 19 nella sede della società, che si trova all’interno del palasport di via Anconetana. Gli obiettivi di fondo sono la credibilità nei programmi proposti, sono sicuro che il lavoro produrrà i suoi frutti. Per le due rappresentative under 12 avremo la compagine azzurra guidata da Enrica Sonagli e composta da atlete nate nel 2007, che disputerà anche il campionato under 13; la squadra bianca di Althea Giulietti prenderà parte solo al campionato di pertinenza, trattandosi di ragazze nate nel biennio 2008-2009. Mi esprimo al femminile, anche perché nel gruppo c’è un solo maschio». Insomma, l’esperienza maturata negli anni ha fatto sì che un gruppo potesse anticipare i tempi, dando la possibilità alla società di partecipare al campionato con due formazioni.
(fonte San Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 25, 2018 07:55