Massimo Colaci: «È una Italia con il giusto atteggiamento»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 21, 2018 08:00
Colaci Massimo (esultanza)

l’esultanza di Massimo Colaci (foto Marika Torcivia)

La nazionale italiana di pallavolo maschile è a Milano dove stasera torna in campo per affrontare nella prima gara della seconda fase dei campionati mondiali la Finlandia (diretta televisiva alle ore 21,15 su Rai 2). Alle finali a sei andranno le vincenti dei quattro gironi più le due migliori seconde. Quella finlandese è l’avversaria più debole sulla arta e batterla conquistando l’intera posta significherebbe ipotecare il passaggio alle finali di Torino. Sabato ci sarà la Russia, da tutti indicata come favorita ma già battuta due volte da Usa e Serbia. La chiusura al Forum di Assago sarà domenica, con la sorprendente Olanda, capace di piegare il Brasile. Carico e pronto alla sfida il libero Massimo Colaci: «A Roma e Firenze abbiamo fatto quello che dovevamo fare, ottenendo ottimi risultati. Qui a Milano ci aspetta un girone difficile, come è normale in un campionato mondiale. Noi vogliamo continuare a vincere, perché abbiamo ben chiaro quale è il nostro obiettivo. Affronteremo tre squadre forti, ognuna con caratteristiche differenti, ma ci faremo trovare pronti. Uno dei nostri punti di forza è l’atteggiamento, in tutte le gare già disputare ho visto una squadra capace di lottare su ogni pallone. Al pubblico, che ci sta dando una spinta enorme, prometto che continueremo a farlo per tutto il resto del torneo, vogliamo realizzare un grande sogno». Lo spoletino Ivan Zaytsev, lo zar azzurro, ci tiene a fare bene: «È il mio terzo mondiale, a trent’anni è il torneo della maturità». Al di là della rete, nel quadrato finnico, gli azzurri troveranno da avversario il compagno di squadra della scorsa stagione, il centrale Tommi Siirila.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 21, 2018 08:00