San Giustino, le donne sorridono nel triangolare

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 23, 2018 18:00
Piccini San Giustino (squadra)

la squadra della Piccini San Giustino festeggia il successo al triangolare di serie B1 femminile

La Piccini San Giustino si aggiudica il triangolare dirottato all’ultimo momento tra le mura amiche (Castiglione del Lago era la sede iniziale) contro Lucky Wind Trevi e Montesport Montespertoli, in quello che è stato un gradito assaggio di campionato a tre settimane dal via. Le tre compagini saranno infatti avversarie nel girone C della serie B1 femminile e questo test cominciava a rivestire per ognuna di esse la propria importanza dopo un mese di preparazione. Ogni partita prevedeva comunque la disputa di tre set, l’ultimo dei quali al tie-break. Al di là dell’esito finale, le altotiberine hanno mostrato una buona impostazione di gioco, seppure con gli inevitabili aggiustamenti che ancora dovranno essere apportati nel corso delle fatiche settimanali, ma la sensazione emersa è che il gruppo, sul piano mentale, stia sempre più calandosi in quella che sarà la realtà del campionato.

Si comincia con Trevi che schiera la diagonale Monaci-Capezzali, la coppia centrale Tiberi-Cruciani, sulla banda Roani e Cappelli e libero Ciancio. Risponde San Giustino con Giordano in regia, Mezzasoma opposto, Borelli e Mearini al centro, Tosti e Silotto alla banda e Galetti libero. Le compagini si equivalgono nei primi due set, con sprazzi di bel gioco su entrambi i fronti. La prima frazione è vissuta sulle altalene di risultato, allungo delle ospiti fino al 7-11, poi risposta delle locali e con contro-break (19-13), le padrone di casa subiscono il ritorno (22-22), a risolvere è una diagonale di Mezzasoma. Situazione pressoché identica a formazioni invertite nel secondo frangente, con Capezzali che ribalta gli equilibri dal 17-14 in poi e pareggia i conti. Senza storia il tie-break, con Romani al posto di Silotto, ed è proprio il suo turno di battuta che porta sul 13-1, grazie al muro di Mearini. Dopo un rilassamento è l’attacco di Tosti a chiudere. In evidenza la libero Galetti (93% di positività in ricezione), l’opposta Mezzasoma (42% di efficienza in attacco) e la centrale Mearini (sette muri).
PICCINI SAN GIUSTINO – LUCKY WIND TREVI = 2-1
(25-23, 22-25, 15-9)
SAN GIUSTINO
: Mezzasoma 16, Mearini 13, Borelli 5, Silotto 4, Tosti 4, Giordano, Galetti (L), Romani 1, Betti. N.E. – La. Leonardi e Li. Leonardi. All. Marco Gobbini e Claudio Nardi.
TREVI
: Capezzali 17, Tiberi 6, Roani, 6, Cappelli 4, Cruciani 3, Monaci 2, Ciancio (L1), Di Arcangelo 1, Casareale, Caraboni, Sabbatini (L2). N.E. – Della Giovampaola, Bozzi e Patasce. All. Gian Paolo Sperandio e Albino Bosi.
Arbitri: Valerio Merendelli e Fabio Moretti.

Nella terza e ultima partita della giornata San Giustino parte con Romani in posto-quattro e Montespertoli che ha in panchina la palleggiatrice titolare Bernini e presenta la diagonale di zona-due Para-Calamai, Mazzini e Collini al centro, Bellini e Pistolesi schiacciatrici e Anichini libero. Non c’è di fatto partita in avvio, le ragazze di coach Gobbini prendono subito il via grazie a un gioco più ordinato e redditizio con Tosti scatenata (16-5), il vantaggio arriva senza troppi sforzi. Stessa musica nel secondo periodo vinto con Betti in luogo di Mezzasoma e Silotto al posto di Romani. Spazio poi in regia a Laila Leonardi, che rimarrà in campo anche nel terzo set, giocando assieme alla sorella Livia, con la centrale toscana Mazzini in evidenza che limita la sconfitta.
PICCINI SAN GIUSTINO – MONTESPORT MONTESPERTOLI = 2-1
(25-13, 25-11, 13-15)
SAN GIUSTINO
: Mearini 10, Tosti 9, Borelli 5, Romani 5, Mezzasoma 4, Silotto 3, Giordano 1, Galetti (L1), Betti 5, Leonardi La.1, Leonardi Li. (L2). All. Marco Gobbini.
MONTESPERTOLI
: Mazzini 8, Bellini 4, Antonini 4, Calamai 3, Checchi 2, Pistolesi, Anichini (L1), Mezzedimi 2, Collini 1, Galgani 1, Para 1, Terlizzi, Vitrò (L2). All. Piergiacomo Buoncristiani.  
Arbitri: Valerio Merendelli e Fabio Moretti.

Per la cronaca a partita tra Trevi e Montespertoli è stata vinta dalle umbre per due ad uno (25-19, 25-27, 15-11). A fine triangolare il tecnico Marco Gobbini ha commentato: «Sono contento perché sta emergendo la nostra identità di gioco e ciò che chiedo alla squadra è proprio quello di tradurre in partita quanto costruiamo in allenamento. Sotto questo profilo, le ragazze hanno fatto il loro; magari, sarebbe auspicabile che parlassero di più in campo, al fine di evitare errori e incertezze che sono costati qualche punto».
(fonte San Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 23, 2018 18:00