La School Volley Perugia si illude ma poi cade con Roma

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 21, 2018 10:39
Corselli Anna (attacco)

Faroplast Perugia in attacco con la schiacciatrice Anna Corselli (foto Angelo Pagano)

Solo un punto per la Faroplast Perugia nell’esordio interno di serie B2 femminile contro la Talete Roma. Nonostante l’avvio di gara sia molto buono, le ragazze di coach Farinelli non riescono ad essere continue e subiscono il ritorno delle avversarie. Non gioca a favore il virus intestinale che nella notte ha colpito la schiacciatrice Battaglini che verrà sostituita nel corso della gara. Un pizzico di sfortuna sicuramente, ma è la continuità di rendimento a penalizzare le scolare. In casa giallonera rimane il rammarico per la vittoria sfumata, ma le capitoline hanno avuto il merito di non mollare mai e non lasciarsi condizionare dall’esito dei singoli set. Sestetto Perugia formato da Gallina in regia ed Uccellani opposta, Battaglini e Corselli in posto-quattro, centrali Ceccarelli e Iacobbi, Vata libero. Nel campo ospite la diagonale di zona-due è composta da Brizi e Forti, Borghesi e Goglia le centrali, Verde e Quaranta in banda, libero Gargano. In avvio le padrone di casa vanno via fin troppo facilmente, Ceccarelli chiude tutte le fast (8-2). Dall’altra parte Forti trova l’ace ma il distacco resta enorme (12-4). La ricezione ospite non è perfetta ed il vantaggio è servito. La ripresa è più equilibrata (6-4), Forti trova una striscia positiva al servizio condita da due ace e ribalta (7-11). La ricezione perugina continua a non essere perfetta così Valocchia subentra a Battaglini e l’aggancio arriva sul 19-19. Sasso rileva Ceccarelli ma allo sprint qualche ingenuità spiana la strada al pareggio. Nel terzo parziale il servizio delle locali crea difficoltà nel quadrato altrui (7-3). Corselli a rete è incisiva ed incrementa il gap (13-7). Perugia si limita ad amministrare e conquista il due ad uno. Quarto frangente caratterizzato dalla lotta punto a punto (11-11). Il punteggio rimane in bilico a lungo e solo sul 18-19 Roma trova il break che porta a rinviare la sentenza. Il tie-break parte malissimo per le locali (2-7). Forti si conferma efficace al servizio ed allunga (5-12) i due punti vanno a Roma.
FAROPLAST SCHOOL VOLLEY PERUGIA – TALETE ROMA = 2-3
(25-21, 23-25, 25-16, 23-25, 10-15)
PERUGIA: Corselli 18, Battaglini 14, Uccellani 14, Iacobbi 12, Ceccarelli 8, Gallina 4, Pici (L1), Valocchia 2, Sasso 1, Vata (L2). N.E. – Modugno, Valdambrini, Mancini, Bernini. All. Roberto Farinelli e Lorenzo Castellini.
ROMA: Verde 17, Borghesi 14, Forti 10, Brizi 2, Quaranta 1, Goglia, Gargano (L1), Melone 9, Lomartire 5, Chiodo 2, Nichinonni 2. N.E. – Masi, Polidoro (L2). All. Lorenzo De Gregoriis e Sara Micheli.
Arbitri: Stefano Fucina e Alessandro Arcangeli Carosi.
FAROPLAST (b.s. 16, v. 9, muri 6, errori 14).
TALETE (b.s. 7, v. 6, muri 9, errori 26).
(fonte School Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 21, 2018 10:39