Monteluce ha un organico completo

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 1, 2018 08:00
Strike Team Monteluce (presentazione)

la presentazione ufficiale della Strike Team Monteluce di serie B maschile

È stata un’estate impegnativa per la Strike Team Monteluce che si è preparata per lo sbarco in serie B maschile con il d.s. Federico Paterna, coadiuvato da Jacopo Isidori. Sudore e fatica, sia per le alte temperature stagionali sia per le continue e serrate chiamate con società, atleti e procuratori per fornire a coach De Paolis la miglior rosa possibile. Ma la fatica è stata ripagata. Sono stati dapprima confermati capitan Alessandro Polidori, cuore pulsante dei perugini, in rosa dai primi anni di rifondazione che non aveva nemmeno compiuto la maggiore età, protagonista assoluto della scalata dalla serie D fino alla B. Marco Ferraro, altro veterano della rosa, che ha accettato di cambiare ruolo pur di continuare ad aiutare i compagni, esperienza da vendere sia come libero che come preparatore atletico della prima squadra. Daniele Servettini al centro, Alberto Tini opposto, sia il primo che il secondo ad anni alterni hanno fatto parte della rosa, entrambi sono stati tra i migliori giocatori dello scorso campionato. La regia sarà sempre in mano al genio di Dario Bregliozzi. Rimasti in rosa anche Alberto Brizioli al centro, cresciuto nella società e parte integrante del progetto, Marco Corzani esperto centrale al secondo anno con la maglia biancorossa, e Giacomo Arcangeli che avrà il ruolo di secondo opposto, una valida alternativa che potrà far rifiatare all’occasione Tini nonché dare qualità ed esperienza nelle sessioni di allenamento. Tra i volti nuovi della squadra Gianmarco Marta, cresciuto negli anni si è trasformato da centrale a schiacciatore e nella passata stagione era a Perugia (B). Federico Padella centrale che torna in attività dopo un anno di sosta, ultima esperienza due anni fa a Perugia (B). Mattia Giglio palleggiatore che ha maturato negli scorsi anni interessanti esperienze a Città di Castello (C). Jacopo Carbone schiacciatore proveniente da Arezzo (C) che da libero è passato a schiacciatore. Lorenzo Marani schiacciatore arrivato da Camerino (D). Una rosa completa di tutti i tasselli, con alcuni giovani che faranno l’esordio nel campionato nazionale, ma che hanno tutto per farsi valere.

 

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 1, 2018 08:00