Perugia illude in serie B maschile ma è fermata ad Ancona

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 28, 2018 09:00
Fuganti-Pasquali (muro)

Filippo Fuganti Pedoni e Lorenzo Pasquali a muro

Altra sconfitta per la Sir Safety Conad Perugia che comunque pare essere sulla via del miglioramento, c’è rammarico stavolta perché la prestazione offerta è stata buona per due set ma alla fine è stato raccolto solo un punto che serve poco alla classifica di serie B maschile. Niente da fare contro la Bontempi Netoip Ancona che nella prima metà della gara era apparsa abbordabile ma poi è cresciuta alla distanza, soprattutto in difesa dove ha salvato tanti palloni, ed ha costretto gli ospiti ad alzare bandiera bianca. Un match nel quale l’obiettivo principale era continuare il percorso di crescita dei giovani block-devils che hanno obiettivi di salvezza. A questo proposito aver mosso la classifica fa morale perché permette di uscire dalla zona rossa. Tra le prove individuali da citare quella di Burnelli in seconda linea e quella di Gabriele a rete, i migliori in maglia bianconera.
BONTEMPI NETOIP ANCONA – SIR SAFETY CONAD PERUGIA = 3-2
(19-25, 21-25, 25-23, 25-20, 15-9)
ANCONA: Magini 23, Ferrini 10, Bugari 10, Rosa 10, Bizzarri 9, Larizza, Giombini (L1), Franco 2, Silvestrelli, Lamanna, Sabbatini, Giorgini, Marchetti (L2). All. Leondino Giombini.
PERUGIA: Gabriele 25, Fuganti Pedoni 17, Montanaro 8, Pasquali 5, Salsi 4, Cricco 3, Burnelli (L1), Scaffidi 6, Stamegna 1, Ancora 1, Sirci, Baldassarri (L2). N.E. – De Matteis, Del Fra. All. Marco Taba.
Arbitri: Alberto Avanzolini e Francesca Righi.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 28, 2018 09:00