Perugia, uomini all’assalto di Verona in superlega

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 19, 2018 12:30
Lanza Filippo

Lanza Filippo (foto Michele Benda)

Seconda giornata di superlega maschile e prima trasferta per la Sir Safety Conad Perugia che vede crescere il coefficiente di difficoltà nell’anticipo di sabato 20 ottobre. La gara sarà trasmessa in diretta su Rai Sport (ore 20,30) a sottolineare la grande attesa per in confronto con una rivale storica come la Calzedonia Verona. Sono infatti ventiquattro i confronti diretti che si sono disputati nelle scorse sei stagioni, una media di quattro partite all’anno con una moltitudine di duelli infuocati che si sono risolti ben nove volte al tie-break. Nonostante le diciotto vittorie dei block-devils c’è da stare sicuri che le emozioni non mancheranno neppure stavolta. La formazione scaligera è partita bene vincendo all’esordio sul campo di Monza e si presenta spavalda con il pubblico al suo fianco. Anche se siamo solo all’inizio del campionato il coach Nikola Grbic può avere il piccolo vantaggio di conoscere bene almeno due avversari, Atansijevic e Podrascanin che ha allenato in nazionale serba sino a tre settimane fa. I favori del pronostico sono per i campioni d’Italia che sono dati per vincenti da tutti gli specialisti delle scommesse sportive, il risultato più probabile (e dunque meno pagato, ndr) è il successo esterno per tre a zero. Ma queste previsioni non tengono forse in debito conto del differente rodaggio e del diverso livello di intesa raggiunto dalle due avversarie. I veneti hanno la loro freccia più acuminata nell’opposto francese Stephen Boyer che ha esordito nel campionato italiano alla grande, imponendosi subito nella classifica dei migliori realizzatori. Al centro della rete il pericolo maggiore è l’argentino Sebastian Solé che ha dimostrato di essere in grande condizione sia in attacco che a muro. Non si cura più di tanto degli avversari il tecnico Lorenzo Bernardi che certamente li ha studiati ma che ha ribadito più volte ai suoi atleti di dover pensare a giocare la propria pallavolo. I meccanismi di squadra stanno affinandosi ed in questo senso cresce l’intesa con la coppia di schiacciatori composta dal fenomeno Wilfredo Leòn e dal compagno di reparto Filippo Lanza (veronese di origine), con tutta probabilità i due elementi che necessitano di più tempo per esprimersi al meglio. Tanti gli ex in campo, Alletti e Birarelli da un lato, Colaci e Della Lunga dall’altro. Arbitri: Armando Simbari (MI) e Daniele Rapisarda (UD). Possibile assetto Verona: Spirito in regia e Boyer opposto, Solé e Alletti centrali, Sharifi e Manavinezhad schiacciatori, De Pandis libero. Probabili titolari Perugia: al palleggio De Cecco in diagonale a Atanasijevic, in zona-tre Podrascanin e Ricci, di banda Leòn e Lanza, libero Colaci.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 19, 2018 12:30