San Giustino, alle donne serve decisione ad Empoli

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 26, 2018 14:00
Mearini Valentina

Valentina Mearini

La Piccini San Giustino va in campo di domenica per la terza giornata di serie B1 femminile per una sfida delicata contro la Timenet Empoli, una partita dal valore molto indicativo. Le toscane, che non hanno nascosto le proprie ambizioni, sono tuttavia state superate da Cesena (una delle favorite alla vittoria finale), pertanto scenderanno in campo con il classico dente avvelenato. Le rivali sono a quota tre in classifica assieme alle altotiberine che hanno colto il successo col Castelfranco di Sotto. Umori diversi, quindi, alla vigilia di un match nel quale le umbre ritrovano dall’altra parte della rete Francesca Lavorenti, palleggiatrice con score da attaccante, ma anche l’opposta Lucrezia Buggiani e la schiacciatrice Dayana Kosareva, innesti che vanno a potenziare il blocco della passata stagione quando, da squadra neopromossa, si è garantita la permanenza nella categoria. Dalle biancoazzurre che fuori casa non riescono ad esprimersi con la stessa brillantezza che in casa, è lecito allora attendersi una prestazione convincente sul piano caratteriale. Il posticipo domenicale porta anche un allenamento in più, quello del sabato mattina, in casa sangiustinese per preparare questa gara nei minimi dettagli si insiste molto sul lavoro in difesa e c’è la consapevolezza di dover tenere sempre alta l’attenzione. Circa l’assetto iniziale, conferma dunque per Giordano in regia, Mezzasoma opposta, Mearini e Borelli al centro, Tosti e Silotto alla banda e Galetti libero. Una coppia senese designata per la direzione della partita: primo arbitro Francesca Mori e secondo arbitro Giulio Bolici.
(fonte San Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 26, 2018 14:00