Spoleto marcia spedita su Roma

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 21, 2018 22:00
Zamagni Matteo (attacco)

Monini Spoleto in attacco col centrale Matteo Zamagni (foto Andrea Maddaluno)

Seconda gara e seconda vittoria per la Monini Spoleto che dimostra di essere cresciuta e divora gli avversari di turno in serie A2 maschile. La combattiva Roma Volley ha iniziato col motore a pieni giri e poi si è a poco a poco spenta, pagando forse un po’ di inesperienza. Roma, un po’ a sorpresa, manda in panchina gli esperti Lasko e Bacci affidandosi in regia a Sperotto. Spoleto comincia con Zoppellari e Padura Diaz sulla diagonale palleggiatore-opposto, Aguenier e Zamagni al centro, Rosso e Ottaviani in banda e Santucci libero. Gli ospiti iniziano a tavoletta facendo la differenza soprattutto dai nove metri con Padura Diaz e Ottaviani, ma i cinque punti di vantaggio vengono a ridursi (17-19). Ancora Padura Diaz con due servizi vincenti apre la strada al vantaggio. Nel secondo periodo sono sempre gli umbri a condurre (11-14), Ottaviani al servizio mantiene inalterato il comando e spinge al raddoppio. Roma inserisce Bacci in regia ma parte male (1-6), i padroni di casa recuperano con un Tozzi molto ispirato in attacco. Monti inserisce Festi e scava il solco (12-20). Aguenier è perfetto in fase offensiva e il successo non sfugge.
ROMA VOLLEY – MONINI SPOLETO = 0-3
(22-25, 20-25, 16-25)
ROMA: Tozzi 14, Zappoli Guarienti 7, Antonucci 7, Rossi 6, Rau 2, Sperotto 1, Rizzi (L1), Loreto 2, Pregnolato, Bacci, Genna, Borraccino, Titta (L2). N.E. – Lasko. All. Mauro Budani.
SPOLETO: Padura Diaz 23, Aguenier 13, Rosso 9, Zamagni 6, Ottaviani 3, Zoppellari, Santucci (L1), Festi 3, Segoni, Di Renzo (L2). N.E. – Mariano, Costanzi, Katalan, Cristofaletti. All. Luca Monti.
Arbitri: Marco Turtù ed Ugo Feriozzi.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 21, 2018 22:00