Acuto Monteluce, finisce in ginocchio Lucera

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 4, 2018 01:30
Tini Alberto (attacco)

Strike Team Monteluce in attacco con l’opposto Alberto Tini (foto Andrea Aglieco)

Prima storica vittoria della Strike Team Monteluce in serie B maschile. Alla quarta giornata i biancorossi festeggiano vincendo in rimonta sulla Diesse Group Lucera che aveva conquistato il primo set. Un’affermazione importante per i perugini che si smarcano così dalle retrovie della classifica e trovano un risultato che è il coronamento del buon lavoro svolto e che fa morale per il prosieguo del campionato. La chiave della partita è stata la battuta che ha prodotto accelerazioni violente e messo in crisi i sistemi di gioco altrui. In questo senso si è rivelato molto positivo l’ingresso di Jacopo Carbone (quattro ace) che ha avuto un ottimo impatto sulla partita. Impagabile l’opera offensiva di Alberto Tini che è stato chiamato in causa spesso ma ha tenuto un rendimento accettabile (35% su trentanove palloni schiacciati). Dopo un avvio equilibrato sono gli errori locali a sbloccare (7-12). Entra Carbone di banda e poi Giglio al palleggio ma cresce il muro pugliese che allunga (9-18). Ritacco è inarrestabile e nel torpore si distingue solo Tini (sette punti in apertura) ma non basta. Alla ripresa le squadre avanzano gomito a gomito ma poi il turno di battuta di Bregliozzi propizia cinque punti consecutivi (13-9). Qualche sbavatura di troppo non consente allunghi mentre Marta trova buone soluzioni in attacco e Servettini sbarra la strada a muro (20-13). L’unico sussulto è di Perilli ma la parità arriva su ace di Marta. Nel terzo frangente i biancorossi partono a razzo con la battuta che crea scompiglio, tre ace di Carbone portano sul 12-3. Senza capitan Antonetti, uscito per infortunio, gli ospiti arrancano, Servettini sale in cattedra ed il due ad uno arriva con punteggio imbarazzante. Quarto periodo che comincia con tre ace di Ritacco che indirizzano sul versante lucerano (4-8). Perilli infila mantenendo il margine sino al 15-18. Qui Tini aziona il turbo dai nove metri e Marta a rete mette la freccia (21-18). È proprio Marta ad apporre il sigillo sulla vittoria.
STRIKE TEAM MONTELUCE – DIESSE GROUP LUCERA = 3-1
(15-25, 25-17, 25-8, 25-21)
MONTELUCE: Tini 23, Marta 13, Servettini 7, Padella 3, Bregliozzi 3, Polidori 1, Ferraro (L1), Carbone 10, Giglio. N.E. – Arcangeli, Marani, Brizioli, Moscioni (L2). All. Paolo De Paolis.
LUCERA:  Ritacco 14, Perilli 9, Corgniale 5, Marcone 4, Antonetti 2, Diana, Calitri (L1), Barbaro 2, Di Martino Tellez. N.E. – Pisano, Di Molfetta, Ricci (L2). All. Gianni Furno.
Arbitri: Alessandro Arcangeli Carosi e Stefano Fucina.
STRIKE TEAM (b.s. 13, v. 10, muri 13, errori 15).
DIESSE GROUP (b.s. 4, v. 6, muri 5, errori 24).

https://www.youtube.com/watch?v=9troAwURxb4

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 4, 2018 01:30