Fabio Bovari: «È una Perugia coi nervi saldi»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 7, 2018 12:30
Bartoccini Gioiellerie Perugia (festeggiamenti)

i festeggiamenti per la vittoria della Bartoccini Gioiellerie Perugia di serie A2 femminile (foto Matilde Montalto)

Viaggia spedita la Bartoccini Gioiellerie Perugia che dopo sei giornate di campionato è seconda nella classifica del proprio girone di serie A2 femminile. Quattro vittorie e due sconfitte sono il ruolino di marcia delle magliette nere che dopo aver espugnato Marsala, rivale della scorsa stagione nella corsa alla salvezza, respirano aria frizzante. L’allenatore Fabio Bovari ha così commentato: «Abbiamo giocato una buona partita contro le siciliane che sono partite molto forte mettendoci alle corde, grazie anche a un’ottima difesa. Noi abbiamo commesso qualche errore di troppo in battuta, ma era una scelta tattica quella di forzare per costringere l’alzatrice avversaria a staccarsi da rete. Nel prosieguo del match siamo stati molto più precisi, soprattutto nella fase punto, imponendo il nostro gioco. Anche questa è stata una vittoria del gruppo che ha avuto la trascinatrice in Irina Smirnova, una vera spina nel fianco della difesa locale e tanti palloni toccati a muro che hanno consentito di ricostruire azioni vincenti. Non era una partita facile sotto tutti i punti di vista, ma le ragazze hanno saputo tenere i nervi saldi, uscendo da situazioni che avrebbero potuto far girare la gara in maniera diversa». Ora si volta pagina dunque, arriva sabato sera un nuovo anticipo e sarà lo scontro in vetta con la capolista Sassuolo, matricola terribile che è avanti di tre punti. È cominciata l’operazione aggancio e la tifoseria si comincia a mobilitare.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 7, 2018 12:30