La capolista Perugia si misura con la matricola Siena

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 3, 2018 10:00
Galassi Gianluca

Gianluca Galassi (foto Michele Benda)

Settimana intensa per la Sir Safety Conad Perugia che domenica 4 novembre nel pomeriggio alle ore 18 torna in campo tra le mura amiche del Pala-Barton per un nuovo impegno di superlega maschile. Nella quinta giornata di campionato i campioni d’Italia in carica si presentano per la prima volta da capolista solitaria in classifica nell’appuntamento che vede opposta la Emma Villas Siena. La gara si inserisce in un contesto di cinque partite in due settimane, un periodo senza tregua per la pallavolo italiana e soprattutto per i block-devils che culminerà con la sfida attesissima a Modena della prossima domenica. Il buon momento della squadra del tecnico Lorenzo Bernardi (che festeggia la panchina perugina numero cento) è nei numeri, quattro partite ed altrettante affermazioni contro alcune delle migliori squadre del campionato. Il punteggio pieno dimostra che gli umbri sono ancora la squadra da battere ed ha messo in mostra lo straordinario talento di Wilfredo Leòn che è risultato il miglior giocatore di ottobre e che riceverà davanti ai suoi tifosi il premio predisposto dalla Lega. A presentare la gara è il centrale Gianluca Galassi che dice: «Domenica sarà una bella partita. Veniamo da un momento molto positivo. Ci siamo ripresi dalla supercoppa, stiamo lavorando molto e bene e crescendo in parecchi fondamentali. Ma siamo solo alla quinta di andata e sappiamo che bisogna fare ancora molto meglio, perciò per noi domenica è importante proseguire per la nostra strada, spingere forte e portare a casa i tre punti. Inoltre, abbiamo una motivazione in più perché in amichevole, subito dopo la supercoppa, perdemmo contro Siena. Quel test non ci andò giù, eravamo delusi e per questo dopodomani vogliamo dimostrare che rispetto ad un mese fa siamo un’altra squadra e giochiamo un’altra pallavolo». Periodo nero per i toscani diretti da coach Juan Manuel Cichello che ha sfiorato due volte la vittoria senza tuttavia mai riuscirci. I due punti in calssifica sono ben poca cosa per una matricola che era partita con grandissima ambizione in questa prima esperienza nella massima categoria. Il gap tecnico tra le due squadre esiste ma gli ospiti hanno un potenziale elevato con la punta di diamante in attacco che è l’opposto cubano Fernando Hernandez Ramos mentre in seconda linea si possono avvalere della grande esperienza del libero parugino Andrea Giovi che è uno dei due ex della gara insieme a Gabriele Maruotti. A caccia di record è l’opposto serbo Aleksandar Atanasijevic che con quattro battute vincente taglierebbe il traguardo dei duecento ace; sarà una giornata speciale per il regista Luciano De Cecco che giocherà la sua partita numero 200 nella stagione regolare. È il primo confronto tra queste due avversarie, non esistono infatti precedenti nei confronti diretti, gli sportivi potranno seguire il duello in diretta streaming sul canale Lega Volley Channel che fa parte dell’emittente web Sportube.tv mentre la cronaca potrà essere seguita sulla pagina social del club. Probabili titolari Perugia: De Cecco in regia ed Atanasijevic nella diagonale di posto-due, Podrascanin e Ricci al centro, Leòn e Lanza schiacciatori, Piccinelli libero. Possibile assetto Siena: ad alzare Marouflakrani, opposto Hernandez Ramos, in zona-tre Gladyr e Mattei, di banda Ishikawa e Maruotti, libero Giovi. Arbitreranno la gara Sandro La Micela (TN) e Gianni Bartolini (FI).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 3, 2018 10:00