Lorenzo Bernardi in corsa per il premio allenatore dell’anno

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 13, 2018 16:00
Bernardi Lorenzo (coppa)

Lorenzo Bernardi (foto Michele Benda)

È scattata ufficialmente oggi la quarta edizione dei Gazzetta Sports Awards, i premi annuali dedicati allo sport italiano e ai suoi grandi campioni. Come nelle edizioni precedenti tanti sono i nomi legati alla pallavolo che si contenderanno il prestigioso riconoscimento. Nella categoria squadra dell’anno spicca la nazionale italiana femminile medaglia d’argento ai mondiali, mentre Paola Egonu è in corsa anche per il premio donna dell’anno. Nella categoria allenatore dell’anno ben due sono le candidature per la pallavolo: Davide Mazzanti (ct della nazionale femminile) e Lorenzo Bernardi (allenatore della Sir Safety Conad Perugia). Tutti i nominati avranno bisogno del sostegno del grande mondo della pallavolo italiana per superare la selezione iniziale e poi giocarsi la vittoria del premio. Nella prima fase i lettori potranno votare per il loro campione preferito sino al 26 novembre, contribuendo così alla scelta dei tre candidati per categoria che entreranno nella fase finale. Nell’ultima fase, a partire dal 27 novembre, gli appassionati saranno chiamati nuovamente a esprimere la loro preferenza fra i tre nominati della rosa ristretta e orientare così la scelta della giuria di qualità che decreterà i vincitori. Il gran galà della notte delle stelle si terrà a Milano il 4 dicembre, una cerimonia di premiazione dei campionissimi, che entreranno nel firmamento dello sport italiano. Questo il sito per votare. Nel frattempo stamattina una delegazione dei block-devils composta da Aleksandar Atanasijevic e Marko Podrascanin, accompagnati dal direttore sportivo Stefano Recine e dal direttore generale Benedetto Rizzuto ha incontrato oltre 600 ragazzi dell’istituto scolastico Capitini raccogliendo l’invito della Associazione Umbra – No al melanoma onlus che ha presentato Super Ado, cartone testimonial dell’associazione nella battaglia per la prevenzione del melanoma per sensibilizzare la parte più giovane dell’opinione pubblica sui rischi legati all’esposizione solare. Tra gli intervenuti c’erano anche il direttore della sanità Walter Orlandi, l’assessore alla salute Luca Barberini, il magnifico rettore dell’Università di Perugia Franco Moriconi, il dottor Gian Marco Tomassini e il dottor Stefano Caraffini.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 13, 2018 16:00