Lutto a Foligno, ci ha lasciato Roberto Mosconi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 22, 2018 11:30
Mosconi Roberto

Roberto Mosconi

La pallavolo piange una grave perdita, all’età di 64 anni è venuto a mancare Roberto Mosconi, dirigente storico e vera anima pulsante della Volley Ball Foligno di cui era stato presidente per lungo tempo e di cui oggi aveva assunto il ruolo di direttore generale. Questa mattina è stato colpito da un infarto davanti ai familiari che hanno subito chiamato il 118 ma quando è arrivata l’ambulanza non c’era più nulla da fare perché il suo cuore aveva cessato di battere. Con lui la pallavolo dei falchetti biancocelesti era arrivata ad essere protagonista nella serie B maschile, obiettivo che era ancora perseguito dalla squadra che milita nella massima categoria regionale e che dopo aver disputato lo scorso anno la finalissima dei play-off promozione continua ad essere protagonista anche in questa stagione che la vede attualmente in vetta alla classifica. Negli anni il suo lavoro ha contribuito a rendere grande la società sportiva e a sviluppare una disciplina che nel settore maschile in molti avevano abbandonato. Al dolore della famiglia e del figlio Edoardo (giocatore della squadra foligante) si è subito unito quello dei dirigenti e degli atleti che piangono l’improvvisa scomparsa. In accordo con la Fipav la partita di serie C maschile prevista per sabato contro Terni non si disputerà e verrà recuperata in seguito. I funerali si svolgeranno domani, venerdì 22 novembre, alle ore 15 nella chiesa di Santa Maria Infraportas a piazza San Domenico a Foligno. La redazione di Pianeta Volley si unisce al cordoglio di tutta la pallavolo umbra in questo giorno triste.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 22, 2018 11:30