Perugia, le donne si chinano a San Giovanni in Marignano

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 1, 2018 19:00
Casillo Luisa (fast)

Bartoccini Gioiellerie Perugia in attacco con la centrale Luisa Casillo (foto Matteo Fabbri)

Ancora una battaglia per la Bartoccini Gioiellerie Perugia costretta alla resa dopo quattro set nella quinta giornata di serie A2 femminile. Ci hanno provato le magliette nere, ma il match è stato indirizzato sui binari della Omag San Giovanni in Marignano che ha imposto il suo ritmo sfruttando la grande vena delle attaccanti di palla alta. Il tridente Fairs-Manfredini-Saguatti si è rivelato davvero micidiale per una rivale non nella migliore serata. Le romagnole hanno fatto rispettare la legge del campo ed hanno imposto il ritmo con una seconda linea più precisa, una battuta più efficace ed un muro più concreto. Le giocate potenti sulle bande hanno spazientito la squadra umbra che non ha saputo fare altrettanto (le marignanesi hanno totalizzato il 42% offensivo contro il 30% delle ospiti). Peccato per le perugine che incappano nella seconda sconfitta della stagione ed escono per la prima volta a mani vuote dalla partita, ma conservano ancora la seconda piazza della classifica. La gara comincia mettendo in evidenza le bande, Manfredini rispondono a Pascucci (14-16). Nella seconda parte accelera Saguatti che trascina al vantaggio le locali, con gravi colpe altrui. Alla ripresa si mette in evidenza Lualdi, Catena rileva Smirnova ma l’attacco non funzione (18-10), il raddoppio è inevitabile. Il terzo frangente è più equilibrato (15-15). Pascucci è la marcia in più che permette di accorciare le distanze. Nel quarto periodo è Fairs a mettere in mostra le sue qualità (9-5), il gap permane fino a che Pascucci si fa male alla caviglia e lascia il posto a Smirnova (17-11), nessun altro sussulto fino al punto di Fairs che vale il successo.
OMAG SAN GIOVANNI IN MARIGNANO – BARTOCCINI GIOIELLERIE PERUGIA = 3-1
(25-19, 25-16, 22-25, 25-17)
SAN GIOVANNI IN MARIGNANO: Fairs 21, Manfredini 19, Saguatti 18, Lualdi 16, Caneva 6, Battistoni 1, Gibertini (L1), Mazzotti, Gray. N.E. – Pinali, Guasti, Casprini, Mandrelli (L2). All. Stefano Saja ed Alessandro Zanchi.
PERUGIA: Pascucci 15, Casillo 11, Lapi 10, Pietrelli 7, Smirnova 2, Demichelis 2, Bruno (L1), Catena 6. N.E. – Kotlar, Gierek, Marchi, Santibacci (L2). All. Fabio Bovari e Daniele Panfili.
Arbitri: Alessandro Somansino (TE) e Matteo Selmi (MO).
OMAG (b.s. 11, v. 7, muri 10, errori 13).
BARTOCCINI (b.s. 10, v. 3, muri 8, errori 6).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 1, 2018 19:00