Perugia, uomini in fuga dopo il successo con Castellana Grotte

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 18, 2018 21:30
Atanasijevic-Podrascanin (muro)

Sir Safety Conad Perugia a muro con Aleksandar Atanasijevic e Marko Podrascanin (foto Giulia Di Michele)

La Sir Safety Conad Perugia suona l’ottava e passa indenne anche sul campo più temuto ed ostico dalle big della superlega maschile. I block-devils svaligiano la cassaforte della Bcc Castellana Grotte con una irruzione rapida e ben organizzata. In circa un’ora gli ospiti riescono a trovare la combinazione per aprire varchi nella sede nemica e vi penetrano facilmente portando via tutto il bottino. La gara è risultata molto più avvincente di quanto non possa far pensare il tre a zero finale. Un duello che si sapeva doveva essere preso con le molle per l’ambiente difficile in cui si giocava pur con il supporto di qualche tifoso al seguito. Prestazione mostruosa dello schiacciatore Wilfredo Leòn che ha registrato percentuali sbalorditive in attacco (84%), ma degna di nota anche la sua prova in battuta dove ha messo quattro volte la firma. Bianconeri sempre più soli in vetta dato che Modena e Civitanova si sono spartiti la posta e dunque buona iniezione di fiducia in vista dell’esordio interno in champions league in programma mercoledì con Mosca. La gara comincia con Atanasijevic subito in evidenza ma l’equilibrio è spezzato da Wlodarczyk (17-14). Il ritardo arriva a contare quattro punti ma poi Podrascanin sale al servizio ed accorcia (19-18). Leòn rovescia (21-22). È la svolta, cambia l’inerzia ed è uno a zero. Alla ripresa è Leòn a tirare sassate dalla battuta (tre ace) e far scollare il punteggio (7-13). È Mirzajanpourmouziraji a provare a contrastare l’avanzata ma Atanasijevic regge bene l’urto e porta sul due a zero. Nel terzo frangente equilibrio prolungato (24-24). Ai vantaggi Perugia è lucida e trionfa.
BCC CASTELLANA GROTTE – SIR SAFETY CONAD PERUGIA = 0-3
(24-26, 21-25, 24-26)
CASTELLANA GROTTE: Mirzajanpourmouziraji 17, Zanatta Buiatti 11, Wlodarczyk 7, Falaschi 3, Zingel 1, De Togni 1, Cavaccini (L1), Studzinski Rodrigues 5, Quartarone, Scopelliti. N.E. – Agrusti, Kovac, Kruzhkov, Pace (L2). All. Paolo Tofoli e Giuseppe Barbone.
PERUGIA: Leòn 20, Atanasijevic 18, Lanza 11, Podrascanin 7, Ricci, De Cecco , Colaci (L1), Galassi 3, Della Lunga 1, Seif,. N.E. – Hoogendoorn, Gabriele, Piccinelli (L2). All. Lorenzo Bernardi e Carmine Fontana.
Arbitri: Giuliano Venturi (TO) e Marco Braico (TO).
BCC (b.s. 15, v. 6, muri 4, errori 2).
SIR (b.s. 18, v. 10, muri 3, errori 5).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 18, 2018 21:30