Silvia Rossit: «Perugia ha un’unica ricetta, il lavoro»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 14, 2018 11:00
Rossit Silvia (campo)

Silvia Rossit (foto Vincenzo Ciucarelli)

Periodo difficile per la 3M Perugia che in serie B1 femminile ha incassato la quinta sconfitta consecutiva ed è rimasta in fondo alla classifica. Una brutta batosta nel derby umbro giocato in casa contro San Giustino che ha visto le biancorosse mancare soprattutto psicologicamente. A caldo dopo la partita la capitana Silvia Rossit non ha trovato scuse: «Parlare di tecnica o tattica è difficile perché quando perdi continuamente accumuli una serie di insicurezze e poi quando giochi contro una squadra come San Giustino che è attrezzata per il vertice diventa tutto più difficile. Noi non abbiamo affrontato il derby con la mentalità giusta, è mancato l’agonismo ed ha dominato la tensione, gli stimoli non mancavano ma loro hanno avuto un approccio migliore. Per uscire da questa situazione bisogna lavorare a testa bassa in palestra, la voglia di fare bene non manca nel nostro gruppo. Credo che abbiamo toccato il punto più basso, è un colpo duro ma speriamo sia la scossa che serve per tirarci su».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 14, 2018 11:00