A Fabrizio Saltalippi il premio Iacact 2018

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 21, 2018 09:30
Mariani-Saltalippi

Daniele Mariani premia Fabrizio Saltalippi

Si è tenuta l’annuale cena di beneficenza dell’associazione no profit Iacact, evento giunto alla sua quinta edizione che ha fatto registrare ancora una volta il tutto esaurito e che si proponeva non solo di presentare i progetti sociali che vedranno impegnata l’associazione nel prossimo anno ma anche di raccogliere fondi per il neo progetto ambientale ‘terra e coste’. L’iniziativa è finalizzata a sensibilizzare i più giovani sul corretto smaltimento dei rifiuti e sulle responsabilità che la comunità ha verso l’ambiente e si svilupperà attraverso l’organizzazione di giornate ecologiche e momenti di approfondimento con scuole, associazioni, istituzioni ed aziende che hanno a cuore il tema del cambiamento climatico e dell’inquinamento. L’evento ha visto la partecipazione di tanti ospiti ed associazioni e del primo cittadino, il sindaco Andrea Romizi che ha dichiarato: «Mi ritrovo totalmente d’accordo con il programma promosso da Iacact sul tema dell’ambiente. Sono più con mai convinto che la rivoluzione vera non può essere quella della critica che rimane tale, quella di aspettare che altri facciano qualcosa per un motivo, perché sarebbe troppo semplice limitarsi a quello. I veri rivoluzionari sono anche quelli che in silenzio in maniera molto discreta cercano di fare la differenza nel proprio quotidiano partendo dalle piccole cose». Anche quest’anno, all’interno della serata sono stati premiate personalità del mondo dello sport che con il loro esempio diffondono e sostengono messaggi di responsabilità sociale ed ambientale: il premio al merito sportivo e sociale Iacact 2018 è andato alla campionessa paralimpica di ciclismo Jenny Narcisi ed all’ex arbitro di pallavolo Fabrizio Saltalippi che ha diretto 500 gare in serie A e 180 gare internazionali, eletto nel 2011 miglior fischietto della serie A1: «Come sapete i direttori di gara non sono abituati a ricevere gli applausi, essere qui con voi è un piacere non solo per i contenuti promossi ma anche per i valori che l’associazione testimonia. Io amo la pallavolo, ho iniziato 40 anni fa e tutt’oggi se ho l’occasione vado a giocare, perché l’amore e la passione che mettiamo ed abbiamo per lo sport ce lo portiamo dentro tutta la vita». In conclusione il presidente del club perugino Daniele Mariani ha dichiarato: «Nella nostra identità c’è anche il concetto di responsabilità che non significa necessariamente fare sempre la scelta giusta ma capire l’impatto che le nostre azioni possono avere su ciò che ci circonda, solo se ci comporteremo da squadra potremo affrontare le sfide che il cambiamento climatico, piuttosto che i problemi sociali, ci mettono di fronte».
(fonte Iacact Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 21, 2018 09:30