Coni: premi per Damiano Pippi e Lorenzo Bernardi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 21, 2018 08:00
Coni (consegna collari d'oro pallavolo)

la cerimonia di consegna dei Collari d’Oro del Coni agli atleti della nazionale azzurra di pallavolo maschile (foto Ferdinando Mezzelani e Luca Pagliaricci)

Nella suggestiva Sala delle Armi del Parco del Foro Italico, si è tenuto il tradizionale appuntamento della cerimonia dei Collari d’Oro che ha fatto calare il sipario su un anno agonistico costellato di emozioni e successi, capaci di proiettare l’immagine migliore dell’Italia nel mondo. All’evento ha partecipato il sottosegretario alla presidenza del consiglio, con delega allo sport, Giancarlo Giorgetti, insieme al presidente del Coni, Giovanni Malagò che nel discorso di ringraziamento ha detto: «Siamo qui per celebrare il risultato sportivo di tutte le nostre discipline, del lavoro fatto dalle nostre federazioni. È la massima onorificenza dello sport italiano. Oggi più che mai è importante ricordare cosa è stato e cosa ha fatto il Coni. Una storia sicuramente di grande successo, che ha onorato il paese, come nessun’altra istituzione». Nell’elenco dei premiati, ma assente perché impegnato con la squadra in champions league, c’è Lorenzo Bernardi mentre tra gli atleti campioni del mondo prima del 1995 sono stati insigniti del collare d’oro anche il castiglionese Damiano Pippi assieme ad Andrea Lucchetta, Marco Martinelli, Roberto Masciarelli, Paolo Tofoli, Andrea Zorzi Giacomo Giretto. La palma d’oro al merito tecnico per la pallavolo è stata conferita agli ex allenatori azzurri Julio Velasco, Gian Paolo Montali e Paulo Roberto De Freitas, ‘Bebeto’ (alla memoria).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 21, 2018 08:00