La Zambelli Orvieto vuole farsi un regalo a Martignacco

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 22, 2018 09:00
Ciarrocchi Michela

Michela Ciarrocchi (foto Maurizio Lollini)

Inizia la serie degli scontri che valgono doppio, la Zambelli Orvieto si accinge a disputare le ultime cinque partite della prima fase di serie A2 femminile con la consapevolezza che tutto ciò che sarà raccolto lo si ritroverà. Nell’anti vigilia di Natale che si gioca domenica 23 dicembre in trasferta, le tigri gialloverdi cercano di farsi un regalo importante dato che poi potranno osservare il turno di riposo e torneranno in campo per la fine dell’anno. Mettere tre punti sotto l’albero non sarà facile contro la Itas Città Fiera Martignacco che ancora spera di entrare tra le prime cinque per disputare la poule promozione, ed in questo senso il duello rappresenta una sorta di ultima spiaggia. Le friulane infatti occupano attualmente la sesta posizione della classifica ed hanno conquistato 11 punti, frutto delle sei vittorie e quarto sconfitte, la loro distanza dalla quinta piazza che vale il proseguimento di un sogno è di sei lunghezze. Le rupestri invece sono comodamente sedute sul secondo gradino con 24 punti incassati ed hanno un ruolino di marcia di nove successi e due stop, come a dire che la qualificazione al raggruppamento delle migliori è già in tasca. Le padrone di casa guidate dall’allenatore Marco Gazzotti hanno una partita in meno poiché hanno già riposato e tra le mura amiche hanno avuto una grande efficacia, affermandosi in tre dei quattro incontri che hanno disputato. Tra le martignacchesi la vigilata speciale è la centrale Beatrice Molinaro, ma un occhio di riguardo lo si dovrà dare anche alla schiacciatrice Lara Caravello, due dei talenti del territorio che il club sta valorizzando. Le ospiti mantengono la concentrazione molto alta, il coach Matteo Solforati ha ricordato in settimana alla sua formazione quanto possano essere importanti le vittorie da qui al termine del girone di ritorno. Nel collettivo orvietano si vive un momento di consolidamento nel quale sarà determinante il lucido apporto nella impostazione del gioco della palleggiatrice Vittoria Prandi e l’efficacia sistemazione a muro della centrale Michela Ciarrocchi. La vicinanza con le festività potrebbe far sfruttare ai tifosi la possibilità di una gita sportiva, culturale e gastronomica ma per tutti gli altri le immagini saranno trasmesse sul sito https://livestream.com/accounts/3646956/events/8466885 in diretta web. Nel bilancio degli scontri diretti c’è solo l’incontro di andata che la Zambelli riuscì ad incamerare in maniera piuttosto netta, per questo secondo duello gli arbitri designati sono Sergio Jacobacci (VE) ed Umberto Zanussi (TV). Possibile sestetto Martignacco: ad alzare Gennari in diagonale con Sunderlikova, centrali Molinaro e Martinuzzo, attaccanti di banda Caravello e Dhimitriadhi, libero De Nardi. Probabile sestetto Orvieto: Prandi in regia, Decortes opposta, Montani e Ciarrocchi al centro, D’Odorico e Stavnetchei schiacciatrici, Cecchetto libero.

 

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 22, 2018 09:00