Marco Palomba: «La Iacact Perugia non si pone obiettivi»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 30, 2018 11:00
Palomba Marco

Marco Palomba

La Iacact Perugia viaggia spedita in serie C maschile, dopo aver girato la boa di metà campionato gli attivisti si trovano in una onorevole terza posizione di classifica, davanti a compagini che godevano di maggior credito. C’è dunque una ovvia soddisfazione tra i protagonisti della società sportiva che guarda avanti con cauto ottimismo, lo conferma il coach Marco Palomba: «Non posso che essere soddisfatto per il rendimento della squadra in questa prima parte del campionato in cui abbiamo registrato sette vittorie e tre sconfitte (di cui una al tie-break). Inoltre, per la prima volta nella storia del club abbiamo battuto Foligno e Sansepolcro. La nostra è una squadra che, nonostante i buoni risultati, può tuttavia fare molto meglio e questo mi lascia sicuramente ben sperare per il prosieguo della stagione. Molte sono state le novità rispetto all’anno scorso, motivo che probabilmente ha influito nei risultati d’inizio campionato. In regia c’è la coppia esperta formata da Piattellini e Barbanera, il primo però non era mai stato titolare nella massima categoria regionale, il secondo invece è al rientro dopo anni di stop. Come libero, a fianco del collaudato Bovari è tornato Diego Ciangottini, ottimo interprete della seconda linea negli anni precedenti. Al reparto dei centrali va ad aggiungersi il giovane e promettente Cicchetti ed il più esperto Albi. Nel reparto schiacciatori si sono aggregati al gruppo il giovane Trampolini nonché Urbani che è un giocatore dai noti trascorsi sportivi. Insomma tutti atleti di rilievo che si sono aggiunti alla già ottima rosa a mia disposizione. Per ora non ci diamo obiettivi… credo che il lavoro delle prossime settimane sarà fondamentale per capire dove possiamo arrivare».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 30, 2018 11:00