Mattia Rosso: «Spoleto è alla ricerca di continuità»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 18, 2018 11:00
Rosso Mattia (colpo)

Mattia Rosso (foto Cristan Sordini)

Dopo le vittorie nel doppio turno casalingo con squadre di bassa classifica, la Monini Spoleto può guardare con fiducia alle ultime due gare del girone di andata in serie A2 maschile, che saranno dei veri e propri scontri diretti per la qualificazione ai quarti di finale di coppa Italia. Prima Santa Croce che è sesta a tre punti dagli oleari, poi Potenza Picena che è quinta a due lunghezze. Durante questa settimana sarà importante consolidare la fiducia ritrovata con Leverano e Lamezia, oltre a lavorare su quei difetti che ancora, almeno a tratti, sono presenti. Domenica scorsa, infatti, dopo un inizio molto buono, i gialloblu si sono un po’ disuniti ed hanno permesso agli avversari di rimontare fin quasi ad arrivare ai vantaggi. Passata la paura ci si aspettava una reazione veemente nel secondo parziale, e invece è stata Lamezia a scappare via e per ribaltare la situazione gli umbri si sono aggrappati alla difesa che ha dato la spallata giusta al match. A fine gara lo schiacciatore Mattia Rosso ha sottolineato il lavoro che ancora la squadra deve fare: «Sono due mattoncini, quelli messi nelle vittorie su Leverano e Lamezia, che rappresentano un passaggio importante del percorso iniziato in estate. Ovvio che l’obiettivo è arrivare al top per i play-off ma per esserci bisogna migliorare di partita in partita e cominciare a vincere con continuità». A cominciare, perché no, dalla trasferta di sabato prossimo a Santa Croce, il centrale Roberto Festi la pensa così: «Sarà una partita molto importante tra due squadre più o meno di pari livello, una di quelle partite che sono belle da giocare e che ti danno tanti stimoli, però la stagione è ancora lunga e penso che sia ancora troppo presto per fare bilanci».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 18, 2018 11:00