Perugia da primato contro Milano

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 23, 2018 19:30
DeCecco-Podrascanin-Lanza (muro)

Sir Safety Conad Perugia a muro con Luciano De Cecco, Marko Podrascanin e Filippo Lanza (foto Michele Benda)

La Sir Safety Conad Perugia si aggiudica la volata di fine anno trovando la vittoria che vale il titolo di campione d’inverno. Il team del presidente Sirci prosegue nella rotta ideale in superlega maschile e batte con un sonoro tre a zero la Revivre Axopower Milano, confermandosi in vetta alla classifica e guadagnando la testa di serie migliore per la griglia d’ingresso in coppa Italia. La squadra possiede i giusti equilibri ed appare più che mai cosciente di avere a disposizione una marcia in più dovuta alla cattiveria agonistica. Nella vittoria della vigilia natalizia c’è la prova corale degli umbri dove si è particolarmente distinto Aleksandar Atanasijevic (match winner), l’opposto serbo si è visto su livelli di assoluta eccellenza chiudendo con un 72%. La gara inizia male ma Atanasijevic va in battuta e manda avanti i block-devils con due ace (4-2). La sua progressione unita a quella di Leòn porta ad accrescere il gap (13-8). Per provare a recuperare sbagliano molto gli ambrosiani che non riescono a rimontare (21-14). Nonostante tirino il fiato i perugini incassano il vantaggio. Ad inizio di seconda frazione è il turno dai nove metri di Leòn a fare la differenza (10-2). Il margine è gestito con un De Cecco lucido e preciso in regia (19-14). Atanasijevic rincara la dose. Nella terza frazione sono sempre i perugini a comandare senza alcuna esitazione con Atanasijevic che (23-13). Ormai c’è solo da attendere il punto finale che arriva su errore meneghino. Al giro di boa viene emesso emesso il verdetto, nei quarti di finale di coppa Italia i perugini affronteranno Padova.
SIR SAFETY CONAD PERUGIA – REVIVRE AXOPOWER MILANO = 3-0
(25-20, 25-20, 25-13)
PERUGIA: Atanasijevic 17, Leòn 11, Lanza 6, Galassi 5, Podrascanin 5, De Cecco 1, Colaci (L), Hoag, Seif, Della Lunga, Piccinelli. N.E. – Hoogendoorn, Bucciarelli. All. Lorenzo Bernardi e Carmine Fontana.
MILANO: Abdel-Aziz 7, Clevenot 7, Kozamernik 5, Piano 4, Sbertoli 2, Maar, Pesaresi (L1), Basic 8, Hirsch 1. N.E. – Gironi, Bossi, Izzo, Hoffer (L2). All. Andrea Giani e Matteo De Cecco.
Note – Spettatori 3’472.
Durata dei set: 28’, 27’, 22’.
Arbitri – Massimo Florian (TV) e Gianfranco Piperata (BO).
SIR CONAD (b.s. 12, v. 6, muri 6, errori 7).
REVIVRE AXOPOWER (b.s. 19, v. 5, muri 2, errori 11).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 23, 2018 19:30