Perugia, gli uomini spianano Latina

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 26, 2018 20:00
Lanza Filippo (attacco)

Sir Safety Conad Perugia in attacco con lo schiacciatore Filippo Lanza (foto Michele Benda)

Il 2018 volge al termine e la della Sir Safety Conad Perugia conserva il primo posto della classifica nella prima giornata di ritorno della superlega maschile castigando in trasferta una per nulla dimessa Top Volley Latina. I block-devils hanno faticato solo inizialmente a trovare il ritmo in una giornata che alla fine si è rivelata ideale per la battuta, complice il numero elevato di errori, ma poi è bastato loro ragionarci su e limitare i regali per amministrare la partita. La progressione irresistibile operata dagli umbri ha tolto ogni speranza ai pontini che poi sono stati facilmente sopraffatti. Il trionfo di Santo Stefano, il numero dodici del campionato, lascia dunque immutato il vantaggio su Trento che è la più diretta inseguitrice. Inizialmente è Lanza a pungere causando il primo scollamento (7-11). Il muro ospite riesce ad essere incisivo e consente di respingere i tentativi di Palacios (12-17). Atanasijevic sale in cattedra e porta al vantaggio che è siglato da Lanza. Alla ripresa è Ngapeth a suonare la carica per i padroni di casa, il francese mostra tanti colpi ma De Cecco forza in primo tempo rende indecifrabile il gioco e spinge al comando (14-18). Prova a mischiare le carte la squadra locale inserendo Ziga Stern e Gavenda ma è tutto inutile perché l’attacco umbro funziona e si va due a zero. Nel terzo frangente prende il largo Perugia (15-21). C’è spazio anche per Hoag che accompagna la Sir alla vittoria.
TOP VOLLEY LATINA – SIR SAFETY CONAD PERUGIA = 0-3
(17-25, 19-25, 20-25)
LATINA: Palacios 12, Stern T. 9, Ngapeth 7, Rossi 3, Gitto 2, Sottile 1, Parodi (L1), Gavenda 1, Stern Z. 2, Huang 1, Barone, Caccioppola (L2). N.E. – Tosi. All. Lorenzo Tubertini ed Andrea Pozzi.
PERUGIA: Atanasijevic 18, Leòn 15, Lanza 11, Podrascanin 8, Galassi 5, De Cecco 1, Colaci (L), Hoag 2, Della Lunga, Seif, Piccinelli. N.E. – Buciarelli, Hoogendoorn. All. Lorenzo Bernardi e Carmine Fontana.
Note – Spettatori 2’386.
Durata dei set: 22’, 25’, 26’.
Arbitri – Maurizio Canessa (BA) e Marco Zavater (RM).
TOP VOLLEY (b.s. 9, v. 1, muri 5, errori 6).
SIR CONAD (b.s. 15, v. 7, muri 9, errori 3).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 26, 2018 20:00