Perugia: trasferta impegnativa a Tours

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 18, 2018 12:00
Hoag Nicholas (palla)

Nicholas Hoag (foto Marika Tocivia)

Non sarà una trasferta breve la prima della champions league per la Sir Colussi Sicoma Perugia che mercoledì 19 dicembre scende in campo per il secondo appuntamento continentale in terra transalpina. Così come accadde quattro anni fa, nella prima storica partecipazione del block-devils alla più importante competizione europea per club, sarà il Tours Vb i primi rivali da battere lontano da casa. Quella francese è una formazione che ha cominciato bene il torneo andando a battere a domicilio i turchi di Izmir con un rotondo tre a zero, per cui assai temibile. Il cattivo collegamento tra le due città obbligherà a viaggiare in diverse modalità, autobus, aereo e treno, per un tragitto che risulterà molto stancante. La partita sarà trasmessa in diretta streaming su Dazn (ore 20) con telecronaca di Marcello Piazzano e commento tecnico affidato ad Alberto Cisolla. È dunque scontro al vertice nel girone E della prestigiosa rassegna, importante come tutte le altre poiché la nuova formula del torneo prevede che a passare il turno sia solo la prima classificata e le tre migliori seconde. Il bilancio dei precedenti, benché riferito a quattro anni fa, è favorevole agli umbri che vinsero tra le mura amiche nettamente ed espugnarono la tana dei galletti al tie-break. La curiosità è che allora tra le fila nemiche c’era il canadese Nicholas Hoag che oggi veste la maglia perugina e che oggi potrebbe finalmente trovare adeguato spazio. I padroni di casa guidati in panchina dal tecnico Patrick Duflos hanno in organico volti noti con trascorsi nel campionato italiano come l’esperto libero Hubert Henno ed il palleggiatore spagnolo Angel Trinidad, con tutta probabilità il pericolo maggiore sarà però l’opposto lettone Hermans Egleskalns. Gli ospiti diretti dall’allenatore Lorenzo Bernardi tengono alta la guardia perché vogliono terminare un fantastico anno solare in maniera positiva e si affidano alle capacità gestionali del regista argentino di Luciano De Cecco, ma una grande mole di lavoro dovrà svolgerla il centrale serbo Marko Podrascanin a muro. Arbitreranno il confronto il croato Bruno Muha e l’olandese Marc Bloemhard. Possibile assetto Tours: Trinidad in regia e Egleskalns opposto, Teryomenko e Chinenyeze centrali, Husaj e Wounembaina schiacciatori, Henno libero. Probabile formazione Perugia: ad alzare De Cecco in diagonale con Atanasijevic, in zona-tre Podrascanin e Galassi, di banda Leòn e Hoag, libero Colaci.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 18, 2018 12:00