Città di Castello, gli uomini rimontano e battono Assisi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 27, 2019 16:00
Celestini Alberto

Alberto Celestini

Suda le proverbiali sette camicie la Città di Castello Pallavolo che al tie-break si afferma in serie C maschile contro i giovani della Sir Safety Mericat Assisi che per due set hanno tenuto in scacco la squadra tifernate. Registrati alcuni meccanismi ed adeguatamente strigliati da coach Marco Bartolini, i biancorossi sono rientrati in partita, vincendo a mani basse il terzo e quarto parziale, completando la rimonta con un tie break senza sbavature. Una partita dai due volti perchè inizialmente gli ospiti hanno imposto il loro ritmo con la battuta e la correlazione muro-difesa, nonché con un contrattacco efficace, Successivamente, prese le misure soprattutto a Pippi, la partita è cambiata. Tra i tifernati sugli scudi Alberto Celestini e il solito Cipriani, a livello di squadra bene il muro che è andato a segno quattordici volte. Il successo, seppure da due punti, consente al Città di Castello di rimanere al comando della graduatoria con tre punti di vantaggio sulla coppia formata da Terni e Foligno che sarà la prossima avversaria.
CITTÀ DI CASTELLO PALLAVOLO – SIR SAFETY MERICAT ASSISI = 3-2
(21-25, 19-25, 25-12, 25-17, 15-8)
CITTÀ DI CASTELLO: Cipriani 22, Celestini A. 21, Sabatini 8, Cherubini 5, Montacci 2, Marini, Cioffi (L), Monaldi 8, Riccardini 1, Pierini, Celestini E., Nardi, Pitocchi, Cesari (L2). All. Marco Bartolini.
ASSISI: Guerrini Fe. 18, Pippi 17, Guerrini Fr. 13, De Matteis 9, Magnino 8, Mele 3, Rossetti (L1), Cardone 2, Giusto 3, Fagotti 1, Casagrande, Bulletta. N.E. – Cicognola, Brozzi. All. Andrea Piacentini.
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 27, 2019 16:00