Clt Terni a valanga su Assisi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 21, 2019 11:15
Campana Marco

Marco Campana

La Clt Terni continua nella sua marcia di avvicinamento alla prima posizione della serie C maschile incamerando altri tre punti nella gara in trasferta contro la Sir Safety Mericat Assisi, che ha disputato una bella gara. Partono subito forte i ternani e giocano sciolti dominando il set ed aggiudicandoselo con ampio scarto. A questo punto c’è la reazione dei locali che cominciano a forzare al servizio, mettendo in difficoltà gli ospiti che non riescono più ad avere fluidità nel cambio palla e cedono. Terzo set che riparte da come era finito il precedente, sul 18-18 gli aziendali piazzano l’allungo di tre lunghezze che porta al nuovo vantaggio. Quarto periodo senza storia con i ternani che dominano in lungo e in largo, i padroni di casa smetteno di credere nella rimonta ed escono sconfitti. Vittoria piena che consente alla Clt di accorciare dalla capolista Città di Castello, che ora è ad una lunghezza, e di distanziare le più dirette inseguitrici Perugia e Foligno, entrambe sconfitte e Sansepolcro, che ha osservato la sosta. La formazione del tecnico Fammelume ha la consapevolezza di avere il futuro nelle proprie mani, con la possibilità sempre più concreta di raggiungere una delle due prime posizioni che daranno accesso diretto alle semifinali promozione. Complimenti ai giovanissimi assisani che hanno mostrato evidenti progressi rispetto alla gara di andata e che potranno dar fastidio alle squadre più quotate nei play-off.
SIR SAFETY MERICAT ASSISI – CLT TERNI = 1-3
(18-25, 25-21, 22-25, 17-25)
ASSISI: Guerrini Fr. 16, De Matteis 8, Guerrini Fe. 5, Magnino 4, Pippi 4, Mele 1, Bulletta (L1), Giusto 6, Cardone 2, Rossetti, Imperio. N.E. – Casagrande, Cicognola, Brozzi (L2). All. Andrea Piacentini e Daniele Corradini.
TERNI: Campana 26, Gentili 16, Spalazzi 10, Carotenuto 7, Mattioli 5, Fratini 3, Trappetti (L1), Diamanti 5, Faba, Martellotti, Gilè. N.E. – Malatesta, Grilli, Lupi (L2). All. Alessandro Fammelume e Ruben Posati.
Arbitri: Andrea Montironi e Massimo Rossi.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 21, 2019 11:15