Francia e Aguero sabato a Perugia da avversarie

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 17, 2019 11:00
Francia-Aguero

Mirka Francia e Taismary Aguero

Non sarà una partita come le altre quella in programma sabato pomeriggio alle ore 17 alla palestra Capitini. Nella sfida di serie B1 femminile che mette di fronte Perugia e Montale Rangone i riflettori saranno inevitabilmente puntati su due atlete intramontabili. Scenderanno in campo da avversarie le due cubane che hanno fatto la storia della pallavolo mondiale e della città di Perugia. stiamo parlando di Francia ed Aguero, le due punte di diamante della Sirio Perugia che con loro nei primi anni duemila ha vinto tanti trofei tra cui scudetti e coppe Italia. Le stelle caraibiche, pluricampionesse olimpiche ed iridate, hanno superato gli ‘anta’ ma sono ancora là a dimostrare che la classe ed il talento non sono comuni. Mirka Francia, che a febbraio compirà 44 anni, sbarcò nel campionato italiano come centrale e poi passò a giocare da schiacciatrice, oggi però nella compagine umbra viene impiegata come opposta. Taismary Aguero, che a marzo avrà 42 anni, approdò in Italia come palleggiatrice e poi si trasformò in opposta, negli ultimi anni aveva giocato anche come schiacciatrice ma oggi nella compagine emiliana è tornata ad essere martello di posto-due. Cambiamenti di ruolo che denotano capacità tecniche fuori dal normale e che è proprio di un’antica scuola pallavolistica nella quale tutte le giocatrici sapevano fare tutto. Di certo entrambe non mostreranno i colpi potenti che avevano un tempo, ma colpi di classe ed esperienza ugualmente interessanti per la terza categoria nazionale. I nostalgici delle schiacciate non mancheranno sugli spalti per rivivere quella che fu un’epoca d’oro di Perugia al femminile.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 17, 2019 11:00