Per la Clt Terni è pronto riscatto con Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 14, 2019 08:00
Fratini Cristiano (alza)

Clt Terni in azione con il regista Cristiano Fratini che palleggia in salto (foto Roberto Pierangeli)

La Clt Terni riparte subito, lasciandosi alle spalle la sfortunata serata di Città di Castello, nella quale le assenze e le condizioni di alcuni giocatori che hanno giocato con la febbre ed un virus intestinale, hanno impedito di vedere all’opera la squadra che aveva dominato il campionato di serie C maschile fino alla sosta natalizia. Vittoria doveva essere e vittoria è stata, contro una coriacea Iacact Perugia che si era issata fino al secondo posto della classifica e veniva da una bella striscia di risultati positivi, ma che non ha potuto nulla contro la voglia di rivalsa degli aziendali che sono tornati ad esprimersi ad un livello consono alle loro capacità. Il capitano Campana, tornato in campo dopo la distorsione alla caviglia, ha suonato la carica ed ha trascinato i compagni risultando il migliore realizzatore assieme a Spalazzi pur non al suo meglio. Unica nota stonata il terzo set, mollato dopo essere stati in vantaggio 14-10, nel quale i ragazzi di coach Fammelume hanno commesso l’errore di aspettare i regali degli ospiti senza andarsi a prendere la gara premendo sull’acceleratore. Per il resto si è trattato di una partita dominata dai ternani che hanno avuto momenti di vero dominio come il primo set vinto a mani basse. Risultato pieno e seconda posizione riconquistata dalla Clt, che si lancia verso il rush finale delle ultime quattro giornate con tutte le carte in regola per aggiudicarsi una delle prime due posizioni che assicurano un bel vantaggio per i successivi play-off che potrebbero essere decisivi per la promozione, che continua ad essere l’unico obiettivo della società di via Muratori.
CLT TERNI – IACACT PERUGIA = 3-1
(25-12, 25-22, 18-25, 25-20)
TERNI: Campana 20, Spalazzi 20, Gentili 12, Diamanti 9, Mattioli 7, Fratini 1, Trappetti (L1), Carotenuto 1, Gilè, Ottavi. N.E. – Faba, Mariani, Grimani, Martellotti, Lupi (L2). All. Alessandro Fammelume e Ruben Posati.
PERUGIA: Urbani 16, Fongo 12, Micheli 8, Ceccagnoli 6, Plumbi 3, Barbanera 1, Ciangottini D. (L1), Cichetti 5, Urbanella 1, Ciangottini M., Piattellini. N.E. – Trampolini, Rivosecchi, Bovari (L2). All.  Marco Palomba.
Arbitro: Valentina Pacifici ed Alessandro Arcangeli Carosi.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 14, 2019 08:00