Per Ponte Felcino una sconfitta salata col Marino

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 21, 2019 09:45
Urbani-Pani (muro)

Sorbi Gioielli Ponte Felcino a muro con Benedetta Urbani e Giulia Pani (foto Maurizio Lollini)

Nulla da fare per la Sorbi Gioielli Ponte Felcino nell’incontro esterno che ha chiuso il girone di andata della serie B2 femminile. È tornate a casa sconfitta la squadra gialloblu che ha perso il confronto con una delle possibili avversarie dirette per la salvezza lasciando tre punti alla Modo Volley Marino. Una gara a senso unico, più scontata di quello che si poteva prevedere alla vigilia, con le ponteggiane che non si sono mai rese pericolose per colpa di una ricezione ed una difesa che si sono rivelate poco concrete. Se a ciò si aggiunge che la battuta non è riuscita a creare difficoltà alle laziali, si capisce come il risultato finale sia maturato. In classifica le gioielliere restano sedute al quartultimo posto, in piena zona retrocessione. Le speranze di uscire da questa situazione sono però ancora intatte, con cinque squadre racchiuse in due punti e tre posti che valgono la permanenza nella categoria nazionale. Nel girone di ritorno sarà importante quantomeno invertire il trend negativo casalingo che dura dal 17 novembre, altrimenti la lotta per la salvezza potrebbe essere davvero complicata.
MODO VOLLEY MARINO – SORBI GIOIELLI PONTE FELCINO = 3-0
(25-18, 25-18, 25-18)
MARINO: Rossi, Frasca, Oggioni, Riccardelli, Viglietti, Palone, Benvenuti (L1), Kranner, Giustiniani, Massani, Cardillo, Casella, Perinelli (L2). All. Alessandro Nulli Moroni e Marco Fia.
PONTE FELCINO: Pani, Essienobon, Urbani, Moretti, Distante, Volpi, Lillacci (L), Maggesi, Zangarelli, Fagioli. All. Massimo Pugnitopo.
Arbitri: Martina Rossino e Luca Cardaci.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 21, 2019 09:45