Perugia gioca la sua prima di superlega a Siena

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 19, 2019 10:00
Galassi Gianluca

Gianluca Galassi (foto Michele Benda)

Nuovo impegno esterno per la Sir Safety Conad Perugia nella diciottesima giornata di superlega maschile. quello di domenica 20 gennaio è il trasferimento più breve di questa stagione, appena un’ora di distanza per raggiungere la dimora della matricola Emma Villas Siena. Ecco perché, malgrado si giochi con la penultima della classifica, saranno circa seicento i tifosi che si sposteranno dal capoluogo umbro per essere al fianco dei block-devils. I toscani sono alle prese con l’atavico blocco della neopromossa, a volte giocano bene ma poi non raccolgono punti. Se all’inizio della stagione erano molto quotati e considerati squadra di seconda fascia che poteva dare noia alle grandi, il cammino svolto è stato ben meno soddisfacente, tanto che il club è corso ai ripari più volte per cercare ulteriori rinforzi. Per dare una sterzata nella seconda metà del mese di dicembre è stata cambiata la guida tecnica che ora è affidata ad Emanuele Zanini, è stato ingaggiato lo schiacciatore Cristian Savani e infine il centrale Simon Van de Voorde. Nella seconda gestione della squadra sono stati raccolti due punti, in virtù di due tie-break disputati, ma la casella delle vittorie è rimasta ferma a due. Dall’altra parte della rete gli uomini di coach Lorenzo Bernardi sono reduci da due vittorie consecutive (una in campionato ed una in champions league) che hanno consolidato la seconda piazza della classifica e fortificato la loro consapevolezza di poter ambire al vertice. A presentare la gara è il centrale Gianluca Galassi che dice: «Siamo reduci da una lunga ed impegnativa trasferta di champions league, ora andiamo in trasferta, in un palazzetto non facile e contro un avversario che non merita di certo l’attuale posizione in classifica. Dovremo prestare grande attenzione perché la rivale, dopo gli ultimi acquisti di gennaio, ha giocatori di altissimo livello praticamente in tutti i reparti. Saremo seguiti da tantissimi nostri tifosi, che ringraziamo davvero. È sempre una cosa bellissima sentire il loro affetto ed il loro incitamento, domenica ci sembrerà un po’ di giocare in casa». A cercare di tenere alta la bandiera ci penserà il regista e capitano Luciano De Cecco che ha la responsabilità di guidare la squadra in campo e che con un muro raggiungerebbe quota duecento in regular season, il compagno Marko Podrascanin invece con tre muri taglierebbe quota seicento. Gli ex di turno sono due, entrambi nel team locale, si tratta del libero Andrea Giovi e dello schiacciatore Gabriele Maruotti. Un solo precedente nei confronti diretti, l’affermazione dei perugini colta all’andata, il secondo duello gli sportivi lo potranno seguire anche in diretta streaming sul canale Lega Volley Channel che fa parte dell’emittente web Sportube.tv mentre la cronaca potrà essere seguita sulla pagina social del club. Possibile assetto Siena: ad alzare Marouflakrani, opposto Hernandez Ramos, in zona-tre Van de Voorde e Cortesia, di banda Ishikawa e Maruotti, libero Giovi. Probabili titolari Perugia: De Cecco in regia ed Atanasijevic nella diagonale di posto-due, Podrascanin e Ricci al centro, Leòn e Lanza schiacciatori, Colaci libero. Arbitreranno la gara Marco Braico (TO) e Luca Sobrero (SV).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 19, 2019 10:00