Perugia: non sono ammesse distrazioni con Vibo Valentia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 26, 2019 09:30
Ricci Fabio

Fabio Ricci (foto Michele Benda)

Seconda di tre gare casalinghe consecutive per la Sir Safety Conad Perugia che resta tra le sue confortanti mura domenica 27 gennaio per affrontare alle ore 18 la rivale Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. Nel giro di otto giorni i block-devils affrontano tre avversarie in altrettante competizioni (coppa Italia, campionato e champions league) volendo rimanere in corsa su tutti i versanti. Il pericolo maggiore non sarà quello tecnico ma quello dell’approccio mentale, con i bianconeri che dovranno rimanere concentrati per non commettere errori di superficialità. I perugini del tecnico Lorenzo Bernardi sono tornati ad avere un’andatura spedita ed in questa diciannovesima giornata di superlega maschile dovranno sfruttare il loro maggior tasso tecnico per rimanere in testa alla classifica fino allo scontro al vertice previsto per il prossimo fine settimana. La prudenza non è mai troppa per i bianconeri ed il centrale Fabio Ricci lo sottolinea: «Domenica sarà un’altra partita dura come lo è stata quella nei quarti di coppa Italia mercoledì sera. Loro rischieranno il tutto per tutto, se troveranno una giornata positiva, il match diventerà difficile perché sono una bella squadra con giocatori importanti come Skrimov e Al Hachdadi, per citarne due. Credo che ogni partita faccia storia a sé e quindi ci prepariamo sapendo che sarà complicata». I calabresi del tecnico Antonio Valentini viaggiano costantemente al decimo posto della classifica ma non hanno perso la speranza di scalare due posizioni per entrare nei play-off, lo dimostra il successo su Ravenna dello scorso turno. Gli ospiti dispongono di un organico molto ben assortito, in battuta l’uomo più pericoloso è lo schiacciatore bulgaro Todor Skrimov, a muro invece il più efficace è il centrale Stefano Mengozzi. Pronti a dare il loro immancabile sostegno sono i Sirmaniaci che cominciano a sentire l’adrenalina che sale con l’avvicinarsi dei grandi appuntamenti. Chi non sarà a bordo campo potrà seguire la diretta streaming su Sportube.tv o tramite le pagine social del club. È il decimo scontro diretto, gli umbri sono in vantaggio ed in serie positiva avendo vinto gli ultimi sette dopo che cedettero le prime due. Non ci sono ex tra queste due formazioni, a caccia di record è il centrale Marko Podrascanin a cui mancano due punti a muro per raggiungere quota seicento nella sola stagione regolare. Questa la classifica attuale: Perugia 45, Trento 44, Civitanova Marche 41, Modena 40, Milano 34, Verona 29, Padova 26, Monza 24, Ravenna 20, Vibo Valentia 19, Latina 18, Sora 15, Siena 11, Castellana Grotte 6. Probabili titolari Perugia: ad alzare De Cecco in diagonale ad Atanasijevic, in zona-tre Podrascanin e Ricci, schiacciatori Leòn e Lanza, libero Piccinelli. Possibile assetto Vibo Valentia: Zhukouski ad alzare e Al Hachdadi opposto, Mengozzi e Vitelli al centro, Barreto Silva e Skrimov di banda, Marra libero. Arbitri: Giuliano Venturi (TO) e Gianni Bartolini (FI).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 26, 2019 09:30