La Iacact Perugia coglie il successo a Foligno

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 14, 2019 21:00
Iacact Perugia (team) serie C maschile

il collettivo della Iacact Perugia di serie C maschile

La Iacact Perugia vince per tre ad uno (20-25, 25-22, 25-13, 25-20) in trasferta contro la Edilpac Conad Tantucci Foligno, nell’anticipo della dodicesima ed ultima giornata della stagione regolare del campionato di serie C maschile. Con questi tre punti gli attivisti confermano il quinto posto in classifica, utile per accedere ai play-off, dopo una stagione sicuramente positiva per il gruppo guidato da coach Marco Palomba, al suo secondo anno sulla panchina dei celesti. La due squadre si sono affrontate senza chiedere nulla alla classifica, i padroni di casa sono partiti bene con il giovanissimo sestetto titolare che a più riprese ha insidiato la retroguardia ospite, vincendo il primo parziale. Nei set successivi i perugini sono riusciti a gestire il vantaggio, grazie anche alla maggior esperienza dei suoi elementi riuscendo a conquistare bottino pieno. Con questa vittoria la Iacact chiude la prima parte della stagione con un bottino di dieci vittorie e sette sconfitte, riuscendo a centrare l’obiettivo di inizio stagione, dopo che nel campionato precedente era sfuggito di un soffio anche a causa dei tanti infortuni. Nonostante le tante importanti società e realtà pallavolistiche della massima categoria regionale, la piccola realtà sportiva perugina è riuscita a conquistare per la seconda volta in quattro anni l’accesso alla seconda fase solamente grazie all’entusiasmo ed allo spirito di sacrificio dei suoi giocatori e di tutto lo staff. Capitan Fongo e compagni affronteranno ai play-off formazioni con rose costruite per la promozione, uno stimolo in più per continuare a lavorare con entusiasmo.
(fonte Iacact Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 14, 2019 21:00
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<