Le donne di Perugia contro il fantasma Martignacco

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 9, 2019 11:00
Smirnova Irina (saluta)

Irina Smirnova (foto Luca Moretti)

La Bartoccini Gioiellerie Perugia torna a giocare nel campionato dopo la sosta e raccoglie la massima concentrazione per la seconda fase che inizia domenica 10 febbraio per le squadre di serie A2 femminile. Le magliette nere giocano in trasferta la prima giornata di un torneo che, con la nuova formula, mette ora a confronto ora con loro solo le migliori cinque squadre che si sono messe in evidenza nell’altro girone durante le diciotto gare della stagione regolare. Il destino ha voluto che l’avversaria sia la Itas Città Fiera Martignacco che è l’unica già incontrata sino ad ora, un ricordo non felice perché fu il team che la eliminò dalla coppa Italia. Quella fu una giornata storta e per dimostrarlo le gioielliere dovranno andare a violare il campo di una rivale che parte in classifica con un distacco enorme, 16 i punti delle umbre e 7 quelli delle rivali. Ma se l’andamento della prima parte di stagione è stato meno regolare per le friulane bisognerà stare attenti all’entusiasmo della matricola che ha colto un risultato eccezionale qualificandosi per la pool promozione. Ormai hanno tutto da guadagnare le padrone di casa dirette dall’allenatore Marco Gazzotti, un team ostico che fa della difesa la sua arma migliore e che in fase offensiva si affida alla centrale Beatrice Molinaro, una debuttante nella categoria in grado di fare molto male e la schiacciatrice Lara Caravello, prodotto del territorio dotato di grande carica agonistica. Predica attenzione il tecnico Fabio Bovari che tiene la guardia alta, consapevole della forza altrui ma anche della propria che con l’inserimento in organico della schiacciatrice Melissa Donà ha ora qualche soluzione in più, in campo però ci dovrà pensare l’opposta Irina Smirnova (nella foto) a mettere giù palle pesanti. Arbitri: Luca Cecconato (TV) e Denis Serafin (TV). Possibile sestetto Martignacco: ad alzare Gennari in diagonale con Sunderlikova, centrali Molinaro e Martinuzzo, attaccanti di banda Caravello e Dhimitriadhi, libero De Nardi. Probabile formazione Perugia: al palleggio Demichelis in diagonale a Smirnova, in zona-tre Lapi e Casillo, schiacciatrici-ricevitrici Pietrelli e Pascucci e libero Bruno.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 9, 2019 11:00